Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


Il Nord della Cina è al freddo

Tencent vale più di Facebook

Terremoto nel capitalismo cinese

La Cina censura Peppa Pig

Bruxelles pronta a difendere l'acciaio europeo

TIBET, LA SPAGNA VUOLE ARRESTARE JIANG ZEMIN 11/2/14

CINA, LE SCUSE DELLA GUARDIA ROSSA 17/1/14

SHANGHAI AVVOLTA DALLO SMOG 6/12/13

CINA, ABOLITI I CAMPI DI RIEDUCAZIONE E PIÙ FLESSIBILITÀ SUL FIGLIO UNICO 16/11/13

CINA, AL VIA IL TERZO PLENUM DELL'ERA XI 9/11/13

CINA, QUANTO COSTA IL 120 ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI MAO 25/10/13

CINA, VERSO UNA CRESCITA DI QUALITÀ 11/10/13

SHANGHAI MINACCIA IL RUOLO ECONOMICO DI HONG KONG 20/9/13

CINA, LA FAZIONE DEI PETROLIERI ALLE STRETTE 2/9/13

CINA, DOPO BO È IL TURNO DI ZHOU YONGKANG? 30/8/13

STAMPA/CINA, 10MILA VITTIME PER IL SISMA 13/5/08

La valutazione data oggi dalla stampa cinese sul disastro in Sichuan

La mappa è tratta dal sito di BbcOnline

Martedi' 13 Maggio 2008

Per il presidente Hu Jintao la risposta al sisma è in cima alle priorità. Il pemier Wen Jiabao ha già raggiunto il Sichuan. Ma il bilancio delle vittime continua a salire e la stampa locale scrive che vi sono stati almeno 10mila morti in una sola città nella contea di Wenchuan. Wen Jiabao ha ammesso senza reticenze che la situazione è più grave di quanto non si pensasse


Vai al sito della Xinhua



Powered by Amisnet.org