Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


NOI STIAMO CON GLI AFRICANI

SCONFINAMENTI A CERTALDO IL 30 OTTOBRE

I 25 ANNI DI LETTERA22 AL SALONE DELL'EDITORIA SOCIALE 2-3 NOVEMBRE

RICORDO DI DONDERO, A BERGAMO 11 MARZO

Guerra e bambini: un'iniziativa a Milano l'8 giugno

CONOSCERE LA GUERRA. A UDINE IL 20 FEBBRAIO

CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN E LA REGIONE DEL CASPIO

ATLANTE DELLE GUERRE, LA SESTA EDIZIONE

TRENTO: CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN

IL MONDO SCONVOLTO DALL'IS ALL'UCRAINA

DUE GIORNI DI DIALOGO AD ASSISI IL 14 E 15 APRILE

GLI STRANI FIORI DEL PAKISTAN, A ROMA 8 /2/14

COSA NE PENSANO GLI AFGANI, RICERCA DI "AFGANA" A ROMA IL 16/12/13

AFRICA E SOLIDARIETA', A GENOVA 14-16/11/13

A CHE SERVE L'UMANITARIO? UN CONVEGNO A ROMA il 21/11/13

CORPI E VISIONI AL TEATRO PALLADIUM DI ROMA 6/3/08

L'8 marzo verrà presentato il libro curato da Antonio Audino che fa il punto sul teatro contemporaneo. A seguire lo spettacolo dei Muta Imago

Giovedi' 6 Marzo 2008

ZTL-pro presenta

sabato 8 marzo alle ore 18.30

presso il foyer del Palladium
Piazza Bartolomeo Romano 8
Roma
verrà presentato il libro
CORPI E VISIONI. INDIZI SUL TEATRO CONTEMPORANEO
a cura di Antonio Audino
Editoraile Artemide
partecipano:
Graziano Graziani, che presenterà la ricerca sulla scena romana indipendente "Hic Sunt Leones" [Editoria&Spettacolo]
Luca Brinchi, compagnia Santasangre ¬ ZTL-pro




Corpi e Visioni. Indizi sul teatro contemporaneo
A cura di Antonio Audino
(Editoriale Artemide, 2008, 138 pag., euro 20)

Tracce scomposte e contraddittorie, segni diversi e spesso opposti. Questo offre il teatro di oggi nelle sue espressioni più originali. Le potenti suggestioni visive della Societas Raffaello Sanzio e la violenta protesta anticonsumistica di Rodrigo Garcia, le mescolanze con la danza e le arti figurative o la voce pura di un narratore solo in scena come Ascanio Celestini, senza dimenticare i riflessi ancora vivaci delle avanguardie degli anni Settanta o l'eredità delle sperimentazioni degli anni Ottanta. Su questi punti si soffermano gli scritti di questo volume, tentando di analizzare la complessa situazione della scena contemporanea nel suo passaggio verso la postmodernità, attraverso le indicazioni di alcuni attenti osservatori come Renato Palazzi, Andrea Porcheddu, Attilio Scarpellini, Valerio lacobini e dello stesso curatore del volume Antonio Audino, a cui si aggiungono le riflessioni di Donatella Orecchia, ricercatrice a Tor Vergata e quelle di due artisti, Jean Frédéric Chevallier e Matthieu Mével, a colloquio con Romeo Castellucci.

Segue, alle ore 20.30 lo spettacolo
Muta Imago

Lev

Ideazione Glen Blackhall, Riccardo Fazi, Claudia Sorace, Massimo Troncanetti
regia Claudia Sorace
drammaturgia/suono Riccardo Fazi
scena Massimo Troncanetti
vestiti Fiamma Benvignati
con Glen Blackhall
produzione ZTL-pro
in collaborazione con Kilowatt festival
e con il sostegno di Demetra-Produzioni Culturali

Spettacolo segnalato al Premio Tuttoteatro.com Dante Cappelletti 2007



Powered by Amisnet.org