Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


NOI STIAMO CON GLI AFRICANI

SCONFINAMENTI A CERTALDO IL 30 OTTOBRE

I 25 ANNI DI LETTERA22 AL SALONE DELL'EDITORIA SOCIALE 2-3 NOVEMBRE

RICORDO DI DONDERO, A BERGAMO 11 MARZO

Guerra e bambini: un'iniziativa a Milano l'8 giugno

CONOSCERE LA GUERRA. A UDINE IL 20 FEBBRAIO

CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN E LA REGIONE DEL CASPIO

ATLANTE DELLE GUERRE, LA SESTA EDIZIONE

TRENTO: CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN

IL MONDO SCONVOLTO DALL'IS ALL'UCRAINA

DUE GIORNI DI DIALOGO AD ASSISI IL 14 E 15 APRILE

GLI STRANI FIORI DEL PAKISTAN, A ROMA 8 /2/14

COSA NE PENSANO GLI AFGANI, RICERCA DI "AFGANA" A ROMA IL 16/12/13

AFRICA E SOLIDARIETA', A GENOVA 14-16/11/13

A CHE SERVE L'UMANITARIO? UN CONVEGNO A ROMA il 21/11/13

ROMA: ODRADEK LA LIBRERIA, GLI APPUNTAMENTI SINO ALL'8/3/08

Libreria Odradek

Via dei Banchi Vecchi 57

Roma

sino all'

Sabato 8 Marzo 2008

Sabato 26 gennaio 2008 - ore 18



Inaugurazione della mostra e presentazione del libro di
Enzo Apicella:
Dio benedica l'America



presentazione a cura di Bruno Steri
sarà presente l’autore


26 gennaio -1 febbraio


Durante la serata, Enzo Apicella attuerà una SVENDITA colossale di tutti gli originali del libro (€.50 !!! offerta minima) a totale beneficio del CENTRO GIOVANILE PALESTINESE in costruzione nel campo di Chatila, dedicato a Stefano Chiarini, giornalista del quotidiano Il Manifesto.


Giovedì 31 gennaio 2008 - ore 18

Rifiuti: che cosa succede in Campania


Presentazione dell’ultimo numero del mensile
Napoli Monitor

(gennaio 2008, anno 3 n.11)
sulla questione dei rifiuti in Campania


A seguire dibattito sulla situazione delle discariche e dei comitati cittadini a Napoli e nel Lazio.

Interverranno:
Alessandro Iacuelli - autore del libro Le vie infinite dei rifiuti
Roberto Pirani - esperto in gestione rifiuti
Marco Procaccini - rete No Turbogas - Aprilia
La redazione di Napoli Monitor

Napoli Monitor è un giornale di cronache e inchieste che nasce dall’esigenza di raccontare Napoli e la sua area metropolitana. La città viene anche usata come un filtro per comprendere cosa accade nelle altre metropoli del mondo. I principali temi affrontati sono: il ruolo degli spazi pubblici, le esperienze di autorganizzazione, i grandi progetti di trasformazione urbana e le pratiche pedagogiche innovative.




Sabato 2 febbraio 2008


ore 18:
Inaugurazione della mostra
25 patchwork
di Anna Rocco


ore 18,30:
Claudio Del Bello e Francesco Muzzioli
presentano:

L’anomalia del genio e le teorie del comico
di Felice Accame
(:duepunti edizioni)

Perché una barzelletta fa ridere? Quali operazioni svolge chi la racconta?
Su quali presupposti condivisi e straniamenti si basa il suo effetto comico?
Considerando la barzelletta come una forma di narrazione, Accame propone un’analisi puntuale delle sue strutture e dei suoi ingredienti. E adattando la scrittura all’argomento, rielabora il genere del saggio, che si mantiene allora in equilibrio tra il serio e il faceto, tra un’anomalia irriducibile e le strategie che occorre mettere in pratica per sanarla. Chiunque abbia mai raccontato una barzelletta o riso dopo averla ascoltata scoprirà così di aver fatto molto di più.


Felice Accame (Varese 1945) è docente di Teoria della comunicazione presso il Centro tecnico di Coverciano e presidente della Società di cultura metodologico-operatiiva. Tra le sue pubblicazioni: Analisi della partita di calcio (1992); Scienza, storia, racconto e notizia (1996); Pratica del linguaggio e tecnica della comunicazione (1996); Dire e condire (1999); La funzione ideologica delle teorie della conoscenza (2002); Le metafore della complementarità (2006). Dal 1985, con Carlo Oliva, cura, per Radio popolare, la trasmissione "Caccia all’ideologico quotidiano".


Sabato 9 febbraio 2008 - ore 18
inaugurazione della mostra fotografica di

Carlo Di Biagio:
Foglieggiando

9 -16 febbraio

"Foglieggiando" costituisce una collezione di immagini fotografiche che hanno come simbolo portante un elemento tanto comune, semplice e particolare come possono essere le foglie.
Ed è proprio impiegando questi protagonisti del mondo naturale, nella fattispecie selezionati e incontrati presso uno dei più bei parchi di Roma, che si è voluto amplificare attraverso di essi l’emozione contenuta in uno scatto fotografico.
E così, attraverso la proiezione di diapositive su "tappeti di foglie" o anche rifotografando immagini arricchite con foglie, si è tentato di dare una visione sogneggiante e perché no, incantata, alle stesse, valorizzandone i colori, gli effetti, la libertà compositiva .

Carlo Di Biagio, classe ‘59, vive da sempre a Roma, dove si è laureato in medicina e lavora da anni nel campo farmaceutico.
Sportivo e amante dei viaggi si dedica nel suo tempo libero alla fotografia, divertendosi, in particolare, a rielaborare parte delle sue immagini ricercando nuovi "punti di vista", impiegando a tale scopo diversi materiali di supporto come foglie, quotidiani, "pezzette" da cucina o più semplicemente servendosi di tecniche di doppia esposizione.


Sabato 23 febbraio 2008 - ore 18

La Casa Editrice Il caso e il vento invita all’inaugurazione della mostra fotografica di


Nicoletta Montemaggiori:
CORRISPONDENZE


La mostra consiste in una serie di foto con abbinamenti di animali e persone. Si tratta di un gioco di rinvii aperto: la realtà si rivela più complessa, ambigua e sfuggente di quanto possa apparire a prima vista. Le corrispondenze che si determinano lasciano a chi guarda la possibilità (e la responsabilità) di operare molteplici scambi, mentre le immagini si ridefiniscono attraverso il confronto.


Nicoletta Montemaggiori, nata a Roma, dove vive, ha compiuto studi classici e si è successivamente specializzata nel restauro e conservazione di opere d'arte. Parallelamente all'uso tecnico della fotografia per il suo lavoro è venuta sviluppando via via un vivo interesse per tale mezzo in quanto strumento di osservazione, testimonianza e presa di posizione sul mondo."





Sabato 8 marzo 2008 - ore 18
inaugurazione della mostra di

Arianna Bonamore


Presentazione di Delfina Ducci curatrice della collana storica e letteraria della Marco editore.

La straordinaria mostra d'arte di Arianna Bonamore ricorda l'8 marzo in modo del tutto innovativo in quanto centra l'attenzione sul faticoso cammino delle donne nella conquista dei propri diritti. La scelta di utilizzare simboli significativi, come la mimosa insanguinata opera dell'artista, da regalare ai presenti, non vuole essere esclusivamente estetica o stilistica ma un gesto per sottolineare l'importanza delle problematiche sociali ed esistenziali legate alla donna, oggi più che mai oggetto del dibattito contemporaneo. La mostra non intende illustrare alcuna teoria, piuttosto sfidare chi impedisce alla "festa della donna" di riappropriarsi del suo ambito qualitativo e del suo orientamento ideologico corretto.


Arianna Bonamore agghinda la "creatura donna" di crisi e conflitti per esorcizzarne la paura. Non celebra la sessualità del corpo in un erotismo stereotipato che lo allontana nel favoloso riducendolo a puro oggetto plasmabile. La seduzione è nello studio dei capelli, sinuose movenze che avvolgono l'inquietudine e giocano con la morte.


Libreria Odradek - Via dei Banchi Vecchi 57- Roma - Tel. 06.6833451
aperta dalle 9,00 alle 20,00



Powered by Amisnet.org