Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


L'ULTIMA RASSEGNA STAMPA ITALIANA

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 22/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 19/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 15/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 14/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 13/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 12/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 9/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 8/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 7/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 6/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 2/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 1/06/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 31/5/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 29/05/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 9/6/06

a cura di

Claudio Landi

Venerdi' 9 Giugno 2006

9 giugno 2006

SOMMARIO
‘2,75 per cento’. In Primo Piano, in Italia. Le Aperture dei giornali.

A. LA (NOSTRA) APERTURA
1. ‘2,75 PER CENTO’, BCE, I Tassi. MERCATI, Le Borse. ASIA, I Mercati d’Oriente.

2. ALCUNE COSE DELLA GLOBALIZZAZIONE, ‘OCCIDENTE’, La Risorsa Immigrazione.

B. DAL MONDO
3. L’ARCO DI CRISI: IRAQ-AL QAEDA, Ucciso l’emiro, Notizie e Analisi. L’ALTRA AMERICA, Messico e Cuba. EST, Ucraina. ONU, Lo Scontro.

4. L’EUROPA: FRANCIA-GRAN BRETAGNA, Sinistre. EU, LA CRISI EUROPEA, Una proposta.

C. DALL’ITALIA
‘Politica e Giustizia’.
Un po’ di cultura.



‘2,75 PER CENTO’ 8 giugno: la Banca centrale europea decide un aumento, moderato, dei tassi di interesse dell’area Euro: le Borse perdono 200 miliardi di euro, il dollaro americano si apprezza. I mercati finanziari internazionali continuano a tremare. Sempre ieri 8 giugno: autorità irachene e Usa annunciato la morte di Al Zaraqwi, leader di Al Qaeda in Iraq, ucciso in un raid aereo americano: George W. Bush parla alla televisione, l’organizzazione terroristica di Bin Laden annuncia la nomina del successore.


IN PRIMO PIANO, IN ITALIA, Iraq a parte, c’è ancora una volta il delicato rapporto politica-giustizia: il nuovo Presidente Napolitano interviene al Consiglio superiore della magistratura, ‘basta scontri tra politica e giustizia’; ed oggi il consiglio dei ministri approva una minilegge di riforma della riforma dell’ordinamento giudiziario della Cdl.

LE APERTURE DEI GIORNALI Sono tutte per l’uccisione di Al Zarqawi: Repubblica, ‘Iraq, ucciso Al Zarqawi’. Il Corriere della Sera, ‘Raid aereo, ucciso Al Zarqawi’. La Stampa, ‘Raid aereo, ucciso Al Zarqawi’. Il Messaggero, ‘Ucciso Al Zarqawi, tradito da un video’. Il Sole 24 Ore fa eccezione e apre con l’intervista al ministro dell’economia italiano, ‘Cuneo, un talgio selettivo’. Gli altri, Il Giornale ritorna sul terrorista, ‘Ucciso Al Zarqawi, ‘giustizia è fatta’’. L’Avvenire, ‘Al Zarqawi non fa più paura’. Liberazione, ‘Al Zarqawi ucciso in un raid aereo Usda, Bush canta vittoria, Al Qaeda minaccia’. Il Manifesto, ‘Il trofeo’. L’Unità infine apre con una intervista al segretario dei Ds, ‘Senza partito dell’Ulivo rischiamo tutti’.



A. LA (NOSTRA) APERTURA

1. ‘2,75 PER CENTO’, BCE, I TASSI

Il Sole, pagina 5, ‘La Bce avanti con i rialzi, i tassi passano al 2,75 per cento, il ciclo non è finito’, spiega il giornale economico.

Secondo pezzo, stessa pagina del Sole, ‘Paesi emergenti, ritocchi a catena’; non solo, terzo pezzo, ‘Preoccupazione fra i Grandi’.

MERCATI, LE BORSE

I mercati azionari internazionali reagiscono nervosamente, sempre Il Sole, ma a pagina 4, ‘Europa, addio a sei mesi di guadagni, New York recupera nel finale’.

Repubblica, pezzo a pagina 37, richiamo in prima, sintetizza la situazione, ‘La Bce rialza i tassi, 2,75 per cento, le borse perdono 200 miliardi’.

ASIA, I MERCATI D’ORIENTE

Ritorniamo al Sole, a pagina 4, ‘Tokio affonda, meno 14 per cento da aprile per il Nikkei’.

E sempre Il Sole, ma a pagina 5, scrive, ‘E Pechino allenta i freni sui capitali’.


2. ALCUNE COSE DELLA GLOBALIZZAZIONE, ‘OCCIDENTE’, LA RISORSA IMMIGRAZIONE

‘Risorsa immigrazione’ è il titolo di un interessante pezzo del Sole, a pagina 6, ‘L’ocse sollecita politiche attive di immigrazione e di accoglienza, il rapporto dell’istituto di Parigi segnala gli aspetti positivi del modello inglese’.

Secondo pezzo, stessa pagina del Sole, ‘Quei ragazzi in fuga dall’Africa tra gli anziani turisti di Tenerife’.



B. DAL MONDO

3. L’ARCO DI CRISI: IRAQ-AL QAEDA, UCCISO L’EMIRO

Le televisioni di tutto il mondo hanno coperto ampiamente la notizia, Al Zarqawi, capo di Al Qaeda in Iraq, è stato ucciso in un raid aereo dagli americani. Le Notizie: ‘Iraq, decapitata Al Qaeda, raid aereo uccide Al Zarqawi’, Repubblica, pagina 2 e 3.

Lungo pezzo di Guido Olimpio, sul Corriere, pagina 1, 2, 3, per spiegare i fatti, ‘Tradito dal video e dalla spie della Giordania’.

Le Analisi: sono anch’esse tante. Renzo Guolo, noto studioso italiano dei fondamentalismi, parla, su Repubblica, pagina 1 e 6, dell’’Ascesa e caduta dell’emiro del terrore’. Giuseppe Zaccaria, inviato della Stampa, a paigna 3, ci fa un ritratto del terrorista, ‘Il macellaio di Al Qaeda’.

Fuad Allam, sempre Repubblica, pagina 1 e 7, avverte, ‘La fuga nella jihad dei giovani arabi’. Alberto Negri, sul Sole, a pagina 7, ci parla della ‘Multinazionale dei martiri su larga scala’.

E Ennio Di Nolfo, editoriale del Messaggero, conclude, ‘Un colpo ai terroristi, non quello mortale’.

Chi sarà il ‘successore’? Ne parla Mimmo Candito, sulla Stampa, a pagina 2, ‘L’unica certezza – afferma – è che il successore sarà iracheno’.

Il Corriere, infine, a paigna 6, riporta, ‘La minaccia del successore, ‘Al Qaeda continuerà la lotta’.

L’ALTRA AMERICA, MESSICO E CUBA

Messico: Il Sole, pagina 6, ‘Messico, serrata delle miniere di rame’.

Cuba: Manifesto, pagina 11, ‘La lunga lotta per liberare i 5 cubani’.

EST, UCRAINA

Sempre Il Manifesto a pagina 11, ‘La nuova guerra di Crimesa, una cittadina ucraina insorge contro le previste esercitazioni Nato’.

ONU, LO SCONTRO

Liberazione a pagina 4 propone due pezzi sull’Onu: il primo dedicato alla nuova presidente dell’Assemblea, ‘Storia di Hayam la musulmana presidente dell’assemblea Onu’; il secondo dedicato allo scontro Usa-vice di Annan, ‘Scontro furioso fra Stati Uniti e Palazzo di vetro’.

Il Corriere, a pagina 17, scrive, ‘Scontro all’Onu, gli Usa chiedono le scuse di Annan’.


4. L’EUROPA: FRANCIA-GRAN BRETAGNA, SINISTRE

Francia, lo Tsunami Segolene: due pezzi, il primo sul Corriere, a pagina 16, ‘E Hollande sacrifica la compagna di partito, il segretario socialista prende le distanze da Segolene Royal’; il secondo è una intervista sulla Stampa, a pagina 10, a Jean Daniel, ‘La sinistra di Segolene incarna la voglia d’ordine. Ha compreso i bisogni del popolo’.

Gran Bretagna: rimaniamo sulla Stampa, ma andiamo a paigna 11, ‘I Lib-dem lanciano la tassa Robin Hood’.

EUROPA, LA CRISI EUROPEA, UNA PROPOSTA

Di Tzvetan Todorov, su Repubblica, pagina 55, ‘Una proposta per l’Europa, è necessario modificare il testo del Trattato, se la Costituzione verrà ridotta all’essenziale cadranno le perplessità di chi ha votato contro’.



C. DALL’ITALIA

‘POLITICA E GIUSTIZIA’

Il Presidente: ‘Dialogo fra politica e giustizia, Napolitano, difenderò sempre il Csm. Marvulli, un clima diverso’, ‘oggi il ddl Mastella per fermare la riforma’, Repubblica, pagina 9. Il Corriere, pagina 14, ‘Napolitano, basta tensioni tra politici e toghe’.

La Corte costituzionale: ritorniamo su Repubblica, a pagina 9, un altro pezzo, ‘La Consulta boccia la ex Cirielli, ‘troppo dura con i recidivi’.

Giuseppe D’Avanzo firma un pezzo di commento, Repubblica, pagina 1 e 21, ‘La correzione al rallentatore’, sulla ‘riforma della riforma’ dell’ordinamento giudiziario.

LA MANOVRA Il Sole, a pagina 2, scrive, ‘Sul fisco, una stretta da 4 miliardi’. E lo stesso Sole, a pagina 3, va ad intervista, è la sua prima intervista, il neoministro dell’economia Tomaso Padoa-Schioppa, ‘Ecco come sarà – annuncia – il nuovo patto sociale, tagli al cuneo fiscale, investimenti, salari moderati’. Commento del Direttore del Corriere, Ferrucio De Bortoli, ‘La proposta’.

LA LOBBY CATTOLICA Corriere, pagina 1 e 13, ‘Cene e lettere, torna il fronte trasversale dell’embrione, da An alla Margherita in campo sui terreni etici e per difendere la legge sulla fecondazione’.

LA SITUAZIONE AL SENATO La Stampa, due pezzi a pagina 7: il primo, ‘De Gregorio resta, l’Unione media’; il secondo a firma Amedeo La Mattina, ‘E il governo studia la contromossa, evitare il più possibile i ddl al Senato’.

L’ITALIA Dossier di Repubblica a pagina 18 e 19, ‘Borghesi sempre più piccoli, pubblicato il rapporto sulla mobilità sociale’.

INFINE, UN PO’ DI CULTURA

Diario di Repubblica, pagine 51, 52 e 53, dedicato a Borges.



Powered by Amisnet.org