Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


L'ULTIMA RASSEGNA STAMPA ITALIANA

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 22/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 19/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 15/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 14/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 13/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 12/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 9/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 8/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 7/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 6/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 2/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 1/06/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 31/5/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 29/05/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 8/6/06

a cura di

Claudio Landi

Giovedi' 8 Giugno 2006


giovedì 8 giugno 2006

SOMMARIO
‘Il Giorno della Bce’. In Primo Piano, in Italia. Le Aperture dei giornali.

A. LA (NOSTRA) APERTURA
1. ‘IL GIORNO DELLA BCE’, I Tassi europei; I Tassi americani. MERCATI, Il Rischio Bolla ad Oriente.

2. LA GEOPOLITICA DEL 21°, Vertici ad Oriente.

3. LE IDEE, CATTOLICI e Democrazia, Un dibattito.

B. DAL MONDO
4. L’AMERICA E L’EUROPA: USA, La Destra di Bush e il Congresso. FRANCIA, tra Sinistra e Movimenti. GERMANIA, I Mondiali e la società multiculturale. EUROPA-USA, I Voli della Vergogna.

5. L’ARCO DI CRISI: L’ALTRA AMERICA, Brasile e senzaterra, Messico ed elezioni. IL CORNO D’AFRICA, Somalia. LA CRISI NUCLEARE, Iran, Novità.

6. INFINE, L’ASIA EMERGENTE, LA COREA, Reportage di Le Monde. LA RUSSIA e l’energia; La Russia e la Cecenia. LA CINA e Macao. LE FILIPPINE e la pena di morte.

C. DALL’ITALIA
‘Postdemocratico!’.
Un po’ di cultura.


‘IL GIORNO DELLA BCE’ Il sistema finanziario globale, cervello e polmone della globalizzazione e del capitalismo internazionale, si trova di fronte a sé grandi sfide, l’inflazione, i tassi, le bolle speculative: la Banca centrale europea oggi potrebbe decidere l’aumento dei tassi di riferimento dell’area Euro; il presidente della Fed americana deve affrontare il dilemma inflazione-tassi, crescita-prezzi; e la Cina deve vedersela con la bolla immobiliare delle grandi metropoli.

IN PRIMO PIANO, IN ITALIA, ci sono sempre le convulsioni politiche e la situazione dei conti pubblici (nonché la partecipazione dell’Italia di Berlusconi ai ‘voli della vergogna’ e al ‘Nigergate’): il Presidente del Consiglio Romano Prodi in una intervista a un giornale tedesco definisce il cavaliere ‘postdemocratico’. l ministro dell’economia prepara conti e manovra bis. Il ministro degli esteri prepara il ritiro.

LE APERTURE DEI GIORNALI Ritiro e Manovra sono gli argomenti: Repubblica (Il Corriere oggi non esce per uno sciopero), ‘D’Alema, ritiro in autunno’. La Stampa, ‘D’Alema, via dall’Iraq in autunno’. Il Messaggero, ‘Manovra bis e sviluppo insieme’. Il Sole 24 Ore, ‘Freno alla finanza creativa’. Gli altri: Il Giornale insiste con la sue campagne, ‘La Giustizia affidata al capo del Leoncavallo. Caso D’Elia, un ex dirigente racconta’. L’Avvenire ritorna ai temi principali, ‘Via dall’Iraq entro l’autunno’. Liberazione attacca con il miniribaltone in commissione Difesa del Senato, ‘Agguato al Senato a Lidia Menapace, esclusa da fascisti, militari e un diepietrista’. Il Manifesto, ‘Frecciate tricolori’, parla anch’esso del caso Menapace. E L’Unità infine, ‘0D’Alema, via i soldati, aiuti all’Iraq’.



A. LA (NOSTRA) APERTURA

1. ‘IL GIORNO DELLA BCE’, I TASSI EUROPEI

‘La Bce – scrive Repubblica a pagina 32 – pronta ad alzare i tassi, oggi scatta il terzo aumento consecutivo, mutui e prestiti più cari’.

I TASSI AMERICANI

Pezzo di Hogo Dixon su Repubblica, a pagina 37, ‘Bernanke alle prese con la bestia dell’inflazione’.

MERCATI, RISCHIO BOLLA AD ORIENTE

Passiamo al Sole, a pagina 7, ‘Cina, immobiliare a rischio, l’esposizione bancaria è a un livello di guardia’; secondo pezzo sempre a pagina 7, ‘Spesa pubblicitaria in forte crescita’, sempre a Pechino ovviamente.


2. LA GEOPOLITICA DEL 21°, VERTICI AD ORIENTE

Due pezzi interessanti del Sole a pagina 8: il primo dedicato alla SCO, ‘Putin pomuove Teheran fra i Grandi centroasiatici, la Shanghia conncetion’; il secondo, ‘E Il Giappone rilancia la diplomazia della seta’.


3. LE IDEE, I CATTOLICI E LA DEMOCRAZIA, UN DIBATTITO

Su Repubblica, pagine 42 e 43, ‘Ratzinger, i cattolici e la Democrazia’; confronto tra Gustavo Zagrebelsky, ?se prevale l’aggressività’; e Pietro Scoppola, ‘Ma la Chiesa è in movimento’.

Infine pezzo dell’Unità, sulle posizioni dei cristiani più attenti alle libertà in Italia, i Valdesi, pagina 12, ‘I Valdesi, il Vaticano eclissa le sofferenze’.



B. DAL MONDO

4. L’AMERICA E L’EUROPA: USA, LA DESTRA DI BUSH E IL CONGRESSO

Niet del Senato all’emendamento costituzionale sul matrimonio gay: Repubblica, pagina 23, ‘Bush sconfitto sulle nozze gay, bocciato l’emendamento alla Costituzione voluto dal presidente’. La Stampa, a pagina 11, afferma, ‘Matrimoni omo, schiaffo a Bush’.

FRANCIA, TRA SINISTRA E MOVIMENTI

‘Francia, per la corsa all’Eliseo, i socialisti si spostano a sinistra’, pezzo di notizie su Repubblica a pagina 16 (Il Sole, a pagina 8, conferma, ‘0Francia, il Ps svolta a sinistra).

Bernardo Valli spiega la campagna politica di Segolene, pagina 1 e 16 sempre di Repubblica, ‘Gli elefenti del vecchio Ps contro la sfida di Segolene’.

Il politologo inglese Timothy Ash invece, sempre su Repubblica ma a pagina 1 e 17, ci parla delle banlieue, ‘La banlieue cerca una bandiera, la speranza si chiama Zidane’.

GERMANIA, I MONDIALI E LA SOCIETA’ MULTICULTURALE

Il Sole a pagina 9 ci parla degli imminenti Mondiali di calcio: un pezzo interessante è intitolato, ‘Nella squadra tedesca 5 stranieri, il paese si scopre multietnico’. Insomma lo sport, il calcio specchio di socità sempre più pluraliste e multiculturali!!!

EUROPA-STATI UNITI, I VOLI DELLA VERGOGNA

Repubblica, pagina 15, ‘Voli Cia, una rete di 14 paesi’. Il Manifesto, pagina 1 e 11, ‘Voli Cia, Europa colpevole’.


5. L’ARCO DI CRISI: L’ALTRA AMERICA, TRA BRASILE E MESSICO

Prendiamo e leggiamo Liberazione, a pagina 7: primo pezzo, sul Brasile, ‘I senza terra irrompono nel Congresso brasiliano, a Lula restano pochi mesi per riconquistare il voto dei braccianti’; secondo pezzo, sul Messico, ‘San Salvador Atenco, poliziotti e soldati contro la società civile messicana’, una storia di repressione.

Ma in Messico fra poco si terrano anche importanti elezioni presidenziali: ne parla Il Manifesto, a pagina 11, ‘Messico, testa a testa fra destra e sinistra’.

IL CORNO D’AFRICA, SOMALIA

Riprendiamo in mano Liberazione, a pagina 6, ‘Somalia, le Corti islamiche tra diplomazia e minacce’. Il Riformista, a pagina 7, chiosa, ‘A Mogadiscio si combatte anche con armi diplomatiche’.

LA CRISI NUCLEARE, IRAN, NOVITA’

‘La Casa Bianca pronta a nuove concessioni, l’Iran potrà arricchire l’uranio ma solo a crisi risolta e ad uso civile’, pezzo breve, molto breve del Messaggero a pagina 19. E sempre a pagina 19, sempre sul Messaggero, un altro pezzo sulla situazione iraniana, ‘La gioventù bruciata di Teheran’, è il titolo.


6. INFINE, L’ASIA EMERGENTE, LA COREA, REPORTAGE DI LE MONDE

La Stampa, pagina 10, con richiamo in prima, propone oggi un reportage di Le Monde sulla Corea, ‘La Corea, nuovo faro dell’Asia’, ‘L’ondata Corea’.

LA RUSSIA, ENERGIA E CECENIA

Due pezzi dedicati alla Russia di Putin: il primo del Sole, a pagina 7, ‘La Russia dà il via alla derelulation del mercato elettrico’.

Il secondo dell’Avvenire a pagina 3, ‘Caucaso e Islam’.

LA CINA E MACAO

‘Macao come Las Vegas, meglio di Las Vegas’, pezzo del Riformista a pagina 5.

LE FILIPPINE E LA PENA DI MORTE

Pezzo breve dell’Unità, a pagina 10, ‘Anche Manila abolisce la pena di morte’.



C. DALL’ITALIA

‘POSTDEMOCRATICO’

Romano Prodi attacca il cavaliere: intervista a Die Zeit, proposta da Repubblica a paigna 9, ‘Berlusconi postdemocratico ha schiavizzato l’Italia’, ‘il centrodestra già attacca, Bondi, una vera e propria mascolzonata’.

IL MINISTRO DELL’ECONOMIA All’opera per risanare i conti: Il Sole, pagina 2, ‘Manovra bis ma anche il rilancio’. Il Sole, a pagina 3, spiega, ‘Così l’Italia può ripartire’. Luigi Spaventa, economista liberale, scrive, Repubblica, pagina 1 e 20, ‘Se non ora, quando?’.

IL MINISTRO DEGLI ESTERI Invece è impegnato sul fronte iracheno: ‘D’Alema vola a Bagdad, ‘a casa entro l’autunno’, Repubblica, pagina 2. Il cavaliere attacca, ‘Berlusconi, una fuga ingloriosa’, Repubblica, pagina 3. E L’Unità, prima pagina, ricorda, ‘Abbiamo annunciata un piano progressivo di ritiro delle nostre truppe che si concluderà entro l’anno’, parola di Silvio Berlusconi in data 28 febbraio.

L’ITALIA DELLE VERGOGNA Anche l’Italia di Berlusconi avrebbe le sue responsabilità nelle questioni ‘coperte’ della crisi irachena. Il primo luogo nei ‘voli della vergogna’ della Cia, ‘Rapporto europeo sui voli Cia, accuse all’Italia di Berlusconi’, Unità, pagina 10; ‘Voli Cia, Castelli ha intralciato l’inchiesta’, denuncia La Stampa, pagina 2.

Non solo: ritorniamo a Repubblica, prima a pagina 14, ‘Il capo degli 007 americani in Italia dietro il sequestro di Abu Omar’, ‘l’indagine della procura di Milano coinvolge Jeff Castelli e i suoi legami con il Sismi’. E poi, Repubblica a paigna 13, pezzo sul Nigergate, ‘Nigergate, propaganda nera con l’aiuto delle carte Sismi’.

Giuseppe D’Avanzo commenta, Repubblica, pagina 1 e 21, ‘Tutti i complici di casa nostra’.

IL SENATO E LA COMMISSIONE Infine il miniribaltone in commissione Difesa al Senato: ne parlano tutti i giornali, ad esempio, La Stampa a pagina 3, ‘Senato, blitz della Cdl fa tremare l’Unione’.

INFINE, UN PO’ DI CULTURA

‘Augias, i misteri si tingono di rosa’, Repubblica a pagina 46.



Powered by Amisnet.org