Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


L'ULTIMA RASSEGNA STAMPA ITALIANA

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 22/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 19/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 15/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 14/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 13/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 12/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 9/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 8/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 7/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 6/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 2/6/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 1/06/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 31/5/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 29/05/06

RASSEGNA STAMPA ITALIANA 31/5/06

a cura di

Claudio Landi

Mercoledi' 31 Maggio 2006

OreNove
31 maggio 2006

SOMMARIO
‘Discesa e Ascesa’. In Primo Piano, in Italia. Aperture dei giornali.

A. LA (NOSTRA) APERTURA
1. ‘DISCESA E ASCESA’, LA DISCESA DEGLI USA, Mercati; Iraq. L’ASCESA DI CHINDIA, Il patto militare dei due giganti.

2. LE COSE DELLA GLOBALIZZAZIONE, CRESCITA, Capitali e paesi emergenti. LIBERALISMO, Stefano Rodotà’.

B. DAL MONDO
3. L’ARCO DI CRISI: IL CUORE DELLA CRISI, L’Iran disponibile. PALESTINA, Tensioni. ALTRA AMERICA, Colombia. AFRICA DIMENTICATA, Costa d’Avorio, Uganda.

4. L’EUROPA E L’AMERICA: EUROPA-AMERICA, La Corte europea contro leggi speciali. UE, La Direttiva dei servizi. FRANCIA, Nuove proteste sociali. POLONIA, La destra populista. USA, L’Inchiesta dell’Authority. USA, Il Bush postneocons. CANADA, Il Grande Nord.

5. INFINE, L’ASIA EMERGENTE, CINA, Capitalismo confuciano. RUSSIA, La politica di Putin. ASIA SUDORIENTALE, Indonesia e leggi antiporno; Timor e stato di emergenza; Birmania, la dittatura.

C. DALL’ITALIA
‘Il Voto e i Partiti’.
Un po’ di cultura.


‘DISCESA E ASCESA’ La moneta e il prestigio americani sono scossi, dal rischio tassi la prima, e dalla vicende irachene, il secondo. Ieri caduta delle Borse per il rischio di aumenti dei tassi di fronte all’inflazione americana; e sempre ieri nuove rivelazioni sul fronte dei massacri di civili che sarebbero stati compiuti da militari americani in Iraq. Intanto a Pechino i ministri della difesa cinese e indiano avrebbero firmato, secondo la stampa indiana, un Memorandum comune nel settore militare.

IN PRIMO PIANO, IN ITALIA, c’è sempre il voto locale: Forza Italia crolla nelle grandi città con l’eccezione di Milano, Berlusconi continua ad affermare di ‘rappresentare la maggioranza degli italiani’ e ripensa alla strategia politica mentre nella Cdl aumentano i malumori. E oggi il governatore della Banca D’Italia parla di conti e situazione economica: prende sempre più quota l’ipotesi di manovra bis. Infine, le staminali, intervento del neoministro Mussi a favore della ricerca scientifica in Europa.

APERTURA DEI GIORNALI Manovra di bilancio, strategie politiche, la nuova sfida del referendum costituzionale sono i temi: Repubblica apre con l’economia, ‘Si prepara la manovra bis’. Il Corriere della Sera preferisce ilr eferendum, ‘La sfida si sposta sul referendum’. La Stampa apre sul cavaliere, ‘Berlusconi frena, basta spallate’. Il Messaggero, ‘Referendum, Berlusconi, basta spallate’. Il Sole 24 Ore ritorna sull’economia, ‘Servono più entrate’. Gli altri, Il Giornale dice, ‘C’è un polo che cresce e sta al Nord’. L’Avvenire ci parla delle novità sul fronte ricerca scientifica, ‘Staminali embrionali, lo strappo dell’Italia’. Liberazione conferma, ‘Staminali, Mussi toglie il veto italiano, primo passo per cambiare la legge 40’. Il Manifesto, sarcastico, apre con una vignetta di Vauro. L’Unità infine racomanda, ‘Ora vinciamo il referendum’.



A. LA (NOSTRA) APERTURA

1. ‘DISCESA E ASCESA’, LA DISCESA DEGLI USA, MERCATI

Moneta e borse americana in picchiata, scrive Repubblica a pagina 40, ‘Pericolo tass e dollaro debolew, le borse vanno in picchiata’. Il Sole, pagina 1 e 33, conferma, ‘Tassi e fiducia Usa, scivolone delle Borse’.

E Bush intanto nomina il nuovo segretario al tesoro americano, Il Sole, pagina 5, vari pezzi, ‘Al Tesoro Usa arriva Paulson’. Ovvero l’amministratore delegato di Goldman Sachs, importante banca di investimenti di New York; secondo pezzo del Sole a pagina 5, ‘Gli uomini d’oro della superbanca, dall’americano Bob Rubin (Nb clintoniano di ferro) a Mario Draghi’.

LA DISCESA DEGLI USA, IRAQ

Ma la discesa del potere globale Usa è data anche dalla crisi del prestiogio politico degli Stati Uniti a causa delle modalità delal guerra irachena, pezzo di Repubblica a pagina 19, ‘Ogni notte sogno i morti di Haditha, parla un marine mandato a ripulire il luogo della strage’.

L’ASCESA DI CHINDIA

E intanto Cina e India siglano accordi militari, ne parla Francesco Sisci, reportage della Stampa a pagina 12, ‘Nasce la Cindia, affari e armi da Delhi a Pechino’, ‘il ministro della difesa indiano in visita nell’impero rosso conduce trattative a porte ermeticamente chiuse’.


2. LE COSE DELLA GLOBALIZZAZIONE, CRESCITA, CAPITALI E PAESI EMERGENTI

Il Sole, pagina 4, ‘Pvs, investitori più selettivi’.

LIBERALISMO, L’ANALISI DI STEFANO RODOTA’

Repubblica, pagina 49, ‘I turisti dei nuovi diritti’, ‘esce ‘La vita e le regole’, l’ultimo saggio di Stefano Rodotà’.



B. DAL MONDO

3. L’ARCO DI CRISI: IL CUORE DELLA CRISI, L’IRAN DISPONIBILE

Pezzo, breve, di Repubblica a pagina 18, ‘Nucleare, Teheran apre al negoziato con l’Ue’. Liberazione a pagina 2 conferma, ‘Teheran, pronti a trattare’.

PALESTINA, TENSIONI

Messaggero, pagina 15, ‘Israele attacca i Territori, uccisi sette palestinesi’. Liberazione, pagina 2, ‘Incursione israeliana a Gaza, 4 morti’.

Pezzo di Repubblica, a pagina 24, ‘Amanti e collaborazionisti, giustiziati due palestinesi'’

ALTRA AMERICA, COLOMBIA

Liberazione, pagina 4, ‘Colombia, ha vinto il pugno di ferro di Uribe’.

AFRICA DIMENTICATA, UGANDA E COSTA D’AVORIO

Uganda: Liberazione, pagina 4, ‘Uganda, ultimatum ai ‘ribelli del Signore’, il governo di Kampala stringe i tempi per la resa di Jospeh Kony’.

Costa d’Avorio: reportage di Repubblica, pagina 21, ‘La prima pace del football, festa in Costa d’Avorio, la nazionale debutta, finisce la guerra civile’.


4. L’EUROPA E L’AMERICA: EUROPA-USA, LA CORTE EUROPEA CONTRO LEGGI SPECIALI

Repubblica, pagina 25, ‘Europa, stop della Corte di giustizia, ‘niente dati sui passeggi agli Usa’. ‘Aria di duello tra Usa e Ue’, scrive a sua volta Il Manifesto a pagina 8.

Infine, La Stampa, pezzo a pagina 11, ‘Aerei, guerra dei dati Usa-Ue’ con uno specchietto di spiegazione.

UE, DIRETTIVA SUI SERVIZI

Sempre Il Manifesto, pagina 8, ‘Via al mercato dei servizi, i 25 governi approvano una direttiva limitata ma pericolosa’.

FRANCIA, NUOVE PROTESTE SOCIALI

‘Le banlieue parigine tornano ad infiammarsi’, pezzo breve del Messaggero a paigna 15.

POLONIA, LA DESTRA POPULISTA

Pezzo di Enzo Bettiza sulla Stampa, pagina 1 e 8, ‘I populisti della Polonia’.

USA, L’INCHIESTA DELL’AUTHORITY

Corriere, pagina 19, ‘Usa, la frode dei telegiornali, spot del govenro come notizie, video dell’amministrazione e delle megaziende tramessi da 77 stazioni, l’authority per le comunicazioni apre un’inchiesta’.

USA, BUSH POSTNEOCONS

‘I neocons accusano, Bush ci hai tradito’.

CANADA, IL GRANDE NORD

Reportage della Stampa a pagina 10, ‘Sotto il ghiaccio l’eldorado, assalto al Canada’.


5, INFINE, L’ASIA EMERGENTE: CINA, IL CAPITALISMO CONFUCIANO

‘L’offensiva dei capitalcomunisti’, lungo pezzo del Sole a pagina 7.

RUSSIA, LA POLITICA DI PUTIN

Rimaniamo sempre sul Sole, a pagina 4 però, pezzo breve, ‘Putin, far fruttare i profitti del petrolio’.

K.S. Karol firma un editoriale dedicato alla politica di Putin, Manifesto, pagina 2, titolo, ‘La malavita di zar Putin’.

ASIA SUDORIENTALE, INDONESIA, TIMOR EST, BIRMANIA

Indonesia e leggi antiporno: pezzo del Corriere, a pagina 19, ‘La donne contro la legge antiporno, porta alla sharia’.

Timor Est e lo stato di emergenza: pezzo di Emanuele Giordana sul Manifesto, a pagina 10, ‘Timor Est, decretato lo stato di emergenza, il presidente assume il controllo della sicurezza nazionale e della difesa’.

Birmania e la dittatura: La Stampa, paginan 10, ‘Martirio senza fine per l’eroina birmana’.



C. DALL’ITALIA

‘IL VOTO E I PARTITI’

Il voto locale cambia le carte nella politica italiana. Forza Italia ne esce male, ‘Forza Italia crolal nelle metropoli, Milano resta l’ultimo baluardo’, scrive La Stampa a pagina 2.

E cambia la strategia di Berlusconi, sempre La Stampa, pagina 3, ‘La frenata di Silvio, basta parlare di spallate a Prodi’. Conferma di Repubblica, pezzo di Francesco Bei, pagina 6, ‘Referendum, niente spallate, Berlusconi ci ripensa’.

Anzi secondo Francesco Verderami, retroscena del Corriere, pagina 3, il leader di Forza Italia ripensa all’ipotesi larghe intese, pagina 2 e 3, ‘E ora Silvio pensa al futuro, nel piano B la grande coalizione’.

Due analisi interessanti, su Repubblica: la prima di Ilvo Diamanti, pagina 1 e 11, ‘La destra instabile’; la seconda di Curzio Maltese, pagina 1 e 23, ‘Il fattore T nelle urne’. T come televisione ovviamente.

STAMINALI La decisione di Fabio Mussi riscalda il dibattito politico, La Stampa, prima pagina, ‘Cellule staminali, sì alla ricerca, virata di Mussi sulla bioetica, l’Unione si divide, il Polo insorge, il ministro ritira l’assenso dell’Italia alla pregiudiziale europea’.

L’Avvenire attacca, pagina 1 e 11, ‘Lo strappo dell’Italia’. Liberazione difende, prima pagina, ‘Primo passo per cambiare la legge 40’.

Tullio Regge commenta sulla Stampa, pagina 1 e 8, ‘Fuori dal medioevo’. Umberto Veronesi commenta su Repubblica, ‘La speranza congelata’.

GRAZIA Repubblica, pagina 16, ‘Mastella, grazia a Sofri e Bompressi’.

I CONTI E LA MANOVRA BIS I conti vanno male, Il Sole, pagina 2, ‘Deficit al 4,2 per cento, senza i grandi cantieri’.

Il Commissario europeo Almunia, intervista a pagina 3 del Sole, afferna, ‘La linea del rigore c’è basta applicarla’. Il presidente della Commissione Ue, Barroso, intervista a Repubblica a pagina 15, dice, ‘Niente sconti all’Italia, potete farcela già nel 2007’.

E sempre Repubblica a pagina 13 preannuncia, ‘Subito tre punti in meno di contributi, si prepara la manovbra bis, stretta su Iva, autonomi e ministeri’.

INFINE UN PO’ DI CULTURA

‘Lama, il cuore del riformismo’, Repubblica, pagina 50.



Powered by Amisnet.org