Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


L'Italia risponde "Signorsì"

Il rifugio sicuro della guerra permanente

AFGHANISTAN, GUERRA INFINITA

TALEBANI A KABUL

Icc, Usa e talebani alla sbarra

Il piano Trump per l'Afghanistan? Più soldati e più vittime

VECCHIA RETORICA NEL NUOVO PIANO AFGANO

DA RAQQA CON FURORE

Italiani a Farah: assistere o combattere?

UN VICERE’ AMERICANO A KABUL

La nuova guerra afgana

Surge americano

STRAGE AL FUNERALE

Kabul, strage senza fine

KABUL IL GIORNO DOPO

BATTAGLIA DI BANDIERA 24/6/13

La verità della guerriglia su targa e vessillo del suo ufficio a Doha

Lunedi' 24 Giugno 2013

Eccola qui la famosa bandiera dei talebani.



Com'è noto il suo sventolio sull'ufficio del Qatar e la dizione "Ufficio dell'Emirato islamico d'Afghanistan" su una targa all'ingresso dell'edificio a Doha hanno cerato un caso politico. Poi targa e bandiera sono state rimosse. Ecco come la guerriglia in turbante commenta la vicenda sul suo sito, sostenendo che non vi fu mai accordo con gli americani per non farla sventolare e come invece i qatarioti avessero dato il loro assenso a targa e sventolio. Battaglie minori di una tragedia: il negoziato di pace fantasma.



Powered by Amisnet.org