Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


L'Italia risponde "Signorsì"

Il rifugio sicuro della guerra permanente

AFGHANISTAN, GUERRA INFINITA

TALEBANI A KABUL

Icc, Usa e talebani alla sbarra

Il piano Trump per l'Afghanistan? Più soldati e più vittime

VECCHIA RETORICA NEL NUOVO PIANO AFGANO

DA RAQQA CON FURORE

Italiani a Farah: assistere o combattere?

UN VICERE’ AMERICANO A KABUL

La nuova guerra afgana

Surge americano

STRAGE AL FUNERALE

Kabul, strage senza fine

KABUL IL GIORNO DOPO

ROMA/KABUL, IL DIARIO DELLA DELEGAZIONE DELLA SOCIETA' CIVILE AFGANA 13/11/12

Gli incontri e gli appuntamenti della delegazione di rappresentanti della società civile afgana in visita in Italia
A sn un particolare della moschea blu di Herat

Martedi' 13 Novembre 2012

Una delegazione di rappresentanti della società civile afgana, che rappresenta le maggiori reti dell'associazionismo nel Paese, è stata ricevuta questa mattina a Roma dal comitato Diritti Umani della commissione Esteri della Camera dei Deputati. All'incontro ha partecipato il presidente del comitato, l'onorevole Furio Colombo, e i colleghi Francesco Tempestini, Mario Barbi, Walter Veltroni (Pd) e Augusto Di Stanislao (Idv). La delegazione era accompagnata da alcuni membri di "Afgana", rete della società civile italiana.

All'incontro hanno partecipato Silvia Stilli (Arcs, Ong capofilA del consorzio che gestisce l'attuale progetto di "Afgana"), Silvana Cappuccio (Cgil), Daniela Colombo (Aidos) Emanuele Giordana, Enzo Mangini, Giuliano Battiston (Afgana)

Gli afgani hanno espresso le loro preoccupazioni per il dopo 2014 soprattutto sotto diversi aspetti: il rischio di perdere i diritti sin qui acquisiti in particolare per le donne, le elezioni del 2014 che dovranno essere trasparenti e democratiche, la situazione del sistema giustizia, il futuro dei media e la condizione di povertà del 70 per cento degli afgani....

Leggi tutto su Afgana.org



Powered by Amisnet.org