Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


NOI STIAMO CON GLI AFRICANI

SCONFINAMENTI A CERTALDO IL 30 OTTOBRE

I 25 ANNI DI LETTERA22 AL SALONE DELL'EDITORIA SOCIALE 2-3 NOVEMBRE

RICORDO DI DONDERO, A BERGAMO 11 MARZO

Guerra e bambini: un'iniziativa a Milano l'8 giugno

CONOSCERE LA GUERRA. A UDINE IL 20 FEBBRAIO

CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN E LA REGIONE DEL CASPIO

ATLANTE DELLE GUERRE, LA SESTA EDIZIONE

TRENTO: CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN

IL MONDO SCONVOLTO DALL'IS ALL'UCRAINA

DUE GIORNI DI DIALOGO AD ASSISI IL 14 E 15 APRILE

GLI STRANI FIORI DEL PAKISTAN, A ROMA 8 /2/14

COSA NE PENSANO GLI AFGANI, RICERCA DI "AFGANA" A ROMA IL 16/12/13

AFRICA E SOLIDARIETA', A GENOVA 14-16/11/13

A CHE SERVE L'UMANITARIO? UN CONVEGNO A ROMA il 21/11/13

UN DOSSIER SULLA SPESA MILITARE, A ROMA IL 4/6/12

Roma

ore 11.00


Fondazione Basso

via della Dogana Vecchia

Lunedi' 4 Giugno 2012

Dossier sulle spese militari 2012. Verrà presentato il 4 giugno alle ore 11.00 presso la Fondazione Basso, in via della Dogana Vecchia, Economia a mano armata, il Dossier sulle spese militari 2012, curato dalla campagna Sbilanciamoci e che analizza le principali voci di spesa e di sprechi nei settori del bilancio della difesa, delle missioni militari all’estero, della produzione e del commercio delle armi.

Il Dossier verrà presentato in concomitanza con lancio mondiale del SIPRI Yearbook, il Rapporto annuale del prestigioso istituto svedese sulle spese militari nel mondo

In un grave momento di crisi, mentre si tagliano le risorse ad enti locali, al welfare, all’ambiente, le spese militari continuano ad essere altissime, l’export aumenta e si pensa di spendere 10 miliardi di euro per l’acquisizione e la costruzione dei cacciabombardieri F35. E si spendono 4 milioni di euro per la parata militare del 2 giugno. Sbilanciamoci, oltre ad analizzare criticamente le singole voci di spesa, formula proposte specifiche e concrete di riduzione della spesa militare e di destinazione delle risorse finanziate alle misure per fronteggiare la crisi, rilanciare l’economia, difendere il welfare e l’ambiente, rilanciare la cooperazione internazionale, salvaguardare il servizio civile.

All’interno del Dossier ci sono contributi di Mario Pianta e Leopoldo Nascia (sulla spesa militare in Italia nel dopoguerra), di Massimo Paolicelli (sul bilancio della difesa del 2012), di Francesco Vignarca (sui cacciabombardieri F35), di Vincenzo Comito (sulla Finmeccanica), di Giorgio Beretta (sull’export italiano di armi), di Sergio Andreis (sulla spesa militare mondiale), di Gianni Alioti (sull’industria militare) di Licio Palazzini (sul servizio civile), di Giuliano Battiston (sulle missioni militari all’estero), di Giulio Marcon (sul rapporto tra spesa militare e spesa pubblica).

A causa della capienza limitata della sala è necessario prenitarsi scrivendo a info@sbilanciamoci.org



Powered by Amisnet.org