Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


OGNI MATTINA A JENIN 20/4/11

ANCHE VIK UTOPIA ARRIGONI 15/4/11

EGITTO, PROCESSI ECCELLENTI 11/4/11

IN MORTE DI UN ATTORE 4/4/11

CAIRO, LA CITTA' RIFIUTATA 28/3/11

EGITTO, LA PRIMA VOLTA 20/3/11

CHI COMANDERA' AL CAIRO? 11/3/11

DALLA STASI ALLO AMN EL DAWLA

LA STORIA NON E' UNA FRITTATA 28/2/11

DA TRIPOLI (BEL SUOL D'AMORE) A SHUHADA STREET 26/2/11

EGITTO, QUANTO SON DURE LE TRANSIZIONI 10/3/11

FRATELLI MUSULMANI, E GIOVANE IKHWAN 9/2/11

LA LEZIONE DELLA 'REPUBBLICA DI TAHRIR' 7/2/11

J'ACCUSE 30/1/11

MAKE-UP DI PALAZZO 29/1/11

DALLA STASI ALLO AMN EL DAWLA

Lunedi' 7 Marzo 2011
Non è finita la rivoluzione, in Egitto. E da due giorni la protesta ha cominciato a colpire il vero cuore del regime di Hosni Mubarak, la Sicurezza dello Stato. Lo Amn el Dawla è accusato di aver controllato un intero paese, i suoi singoli cittadini, i suoi politici. Tutti quanti. E ora il rischio è che quei documenti, che provano l'esistenza di un vero e proprio Stato di polizia, vengano distrutti, com'è giù successo in questi ultimi giorni. I ragazzi di Tahrir stanno combattendo l'ennesima battaglia politica, e questa volta il rischio è che sia la battaglia più seria, e più pericolosa. Anche per quello che succederà in piazza. Ieri sono ricomparsi coloro che provocano violenza e caos. E nn sembra affatto un caso.

Leggi Paola Caridi, e segui le rivoluzioni arabe sul suo blog, invisiblearabs



Powered by Amisnet.org