Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


UNA DISPERATA VITALITA'.IL PASOLINI DI FABIO MORGAN 2/2/12

SE L'AUTORE DETTA LEGGE 8/12/11

DOLLIRIO, UNA STORIA QUASI VERA 13/11/11

VALLE OCCUPATO: UNA CASA CHE NARRA SE STESSA (MA NON E'IL GRANDE FRATELLO) 30/10/11

L'AGRIMENSORE TRA I CARTONI 14/10/11

CLAUDIO MORGANTI ALLA PORTA DELL'INFERNO 22/07/11

UNA DISCESA NEL MAELSTROM IL TEATRO AURATICO DI MASSIMILIANO CIVICA 4/7/11

L'ARTE E L'ACCATTONAGGIO. GLI ESERCIZI DI ANDREA COSENTINO 9/2/11

L'OLTRANZA DELLE IMMAGINI IL PROMETEO DI ALBERTO DI STASIO 2/2/11

LE VOCI DI FUORI DI DARIO AGGIOLI 7/05/10

ALESSANDRA CRISTIANI, IL CORPO E IL SEGNO 13/04/10

LA METAFORA VIOLENTA DEL TEATRO DI NASCOSTO 2/3/10

RAVENHILL 1/ LAGGIU' QUALCUNO NON CI AMA 20/02/10

RAVENHILL 2/ LA GUERRA E' PACE, OVVERO COME SI COSTRUISCE UNA NAZIONE NELL'ERA DELL'IMPERO DEL BENE 20/02/10

MIRAGGI DELLA DANZA 16/02/10

PER UN TEATRO ESTEMPORANEO DINAMICHE SCOMPOSTE A SESTO FIORENTINO 23/10/09

Dal 29 al 31 ottobre al Teatro della Limonaia, quarto appuntamento con il progetto curato da Company Blu Danza. Tra gli ospiti, la coreografa olandese Pauline De Groot e Cecilia Bertoni

Venerdi' 23 Ottobre 2009

Dinamiche scomposte 2009, dal 29 al 31 ottobre alle ore 21,00 al Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino (Firenze) è il quarto appuntamento con il progetto curato da Company Blu Danza dedicato all’indagine sull’improvvisazione nella danza contemporanea e sulle possibili interazioni tra i linguaggi del corpo e le altre forme d’arte scenica. Una particolare attenzione è rivolta all’utilizzo delle nuove tecnologie, intese come potenziali estensioni espressive e comunicative del corpo.

In cartellone spettacoli, installazioni, incontri sul tema dell’improvvisazione nelle arti sceniche e un laboratorio di tecnica contemporanea e composizione per danzatori e performer

L’aspetto estemporaneo della creazione è la cifra distintiva del progetto che si ritrova sia in lavori coreografici e teatrali - dove l’estemporaneità è essenzialmente strumento di ricerca nascosta nell’interazione dialettica tra la soggettività dei performer e la realizzazione dello spettacolo - sia in un approccio più ontologico, dove è evidente che questa arte trascende la coreografia per divenire strumento di comunicazione nella pratica quotidiana, da sempre presente nei processi di sviluppo culturale.
Mantenendo costantemente aperto il dialogo con i linguaggi della danza e del teatro, il progetto Dinamiche Scomposte si è progressivamente sviluppato negli anni alimentandosi del confronto con quanto di nuovo avviene nel panorama della performance di improvvisazione, sia in Italia che all’estero.

Al termine del progetto i contenuti degli incontri e le interviste agli artisti coinvolti saranno inseriti in una pubblicazione corredata da CD Rom con contenuti multimediali interattivi ed estratti video degli spettacoli presentati a Dinamiche Scomposte.

Dal 2003 la ricerca teorica del progetto è stata documentata dalla pubblicazione SHOPTALK, un quaderno contenente interviste, discussioni e riflessioni sul lavoro degli artisti invitati, insieme a un DVD con i montaggi video delle performance.
SHOPTALK ha ricevuto nel 2009 il Premio Opera Imaie per il settore danza contemporanea.

Dinamiche scomposte e’ realizzato in collaborazione con il Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino.

IL PROGRAMMA

29 Ottobre, ore 21.00 | COME - rifugio delle analogie | Company Blu
danza Claudia Catarzi, Stefano Questorio, Alessandro Certini
musica Spartaco Cortesi
voce Charlotte Zerbey

Una performance dove l'analogia è un procedimento illogico, che pone l’attenzione sull’atto creativo come processo di conoscenza collettiva. In scena i danzatori costruiscono piani di concatenazione tra gesti, ritmi, geometrie, capaci di legarsi alla realtà del contesto in cui si trovano ad operare (luogo, spazio scenico, pubblico), ma tesi ad immaginare una realtà altra, che ancora non esiste.
Uno spettacolo che non si sviluppa in modo lineare, ma procede per quadri in contrappunto, creati dall'associazione di pensieri coreografici, musiche e testi estemporanei.

30 Ottobre, ore 21,00 | ESPIONAGE primo studio: Si Chiamava Piece
di e con: Olimpia Merciai, Camilla Giani, Cecilia Fontanesi, Alice Ruggero, Elena Giachetti, Valentina Consoli, Alessia Pinto

Lo spettacolo e' come un caso di spionaggio perché indaga diverse forme di legame, di connessioni e di distanze, che svelano e nascondono. Attrae in un tranello percettivo. Il pubblico sta a guardare, è libero ma potreste sentirsi coinvolto.

PLAY| Pauline De Groot e Alessandro Certini

Un gioco del cambiamento dove i percorsi coreografici attingono direttamente dalla vitalita' della percezione del tempo e dello spazio scenico.

31 Ottobre, ore 21,00 | TESORINO, PERCHE’ HAI PERSO?| Compagnia Dello Scompiglio
con: Cecilia Bertoni, Serge Cartellier
una composizione di Cecilia Bertoni, Carl G. Beukman, Serge Cartellier, Claire Guerrier, Saskia Mees. Regia Claire Guerrier - suono e musica Carl G. Beukman – scene e costumi Cecilia Bertoni, Claire Guerrier - video Claire Guerrier

La performance si sviluppa intorno all’assurdità ironica del vincere e del perdere, che condizionano esageratamente la stima che abbiamo di noi stessi e l’idea del successo nella nostra cultura
Descrizione di una strada senza uscita. Sono in due, oltre i quaranta anni, non più al culmine del successo. Hanno 50 minuti per prepararsi al grande rientro. Devono vincere. Oppure no? La tentazione è grande, il momento del trionfo delizioso. E se perdessero, cosa succederebbe?
Due angeli cadono, direttamente in un tritacarne. Urla e frantumazione. Un’esalazione di paura. Giorno dopo giorno ci proveranno ancora - fino a che la morte non li redimerà.

29-31 Ottobre, ore 21,00 | SELECTOR Video Installazione di Cortesi/Bucalossi/Giuntoli
Una colonna sonora che non esiste più, la musica lascia spazio alla rappresentazione di essa, si trasforma in un silenzioso complemento d’arredo. Selector propone un contesto visivo che si armonizza con i più svariati commenti musicali, rappresentando una critica al concetto stesso di musica da tappezzeria.

Workshop di Dinamiche Scomposte 2009

31 Ottobre - 1 e 2 Novembre ore 11,00 – 16,00
SLOWLY SLOWLY con Pauline De Groot
Laboratorio intensivo con Pauline De Groot, fondatrice della School for New Dance Development, pioniera della danza contemporanea olandese.

sabato 24 e domenica 25 ottobre ore 10,00 – 16,00
MOVIMENTO E VOCE con Charlotte Zerbey
Laboratorio intensivo con Charlotte Zerbey sulle convergenze tra movimento e voce, la percezione dello spazio, l'emissione e il respiro, che si terrà nella campagna toscana.

Artisti e compagnie presenti

Pauline De Groot, figura leader della danza contemporanea olandese, fondatrice della School for New Dance Development di Amsterdam divenuta oggi Universita’, importante riferimento per la nuova danza in Europa sin dall’inizio degli anni settanta.

Compagnia Dello Scompiglio di Cecilia Bretoni drammaturga, coreografa e performer, insegnante Feldenkrais. Alla sua formazione hanno contribuito Philippe Gaulier, Monica Pagneaux e diversi collaboratori di Complicité (Londra). Già co-fondatrice della Compagnia Circle-X Arts, per la quale ha curato le coreografie e la regia di alcuni spettacoli di cui è stata anche interprete, Bertoni dirige l’Associazione Culturale Dello Scompiglio, con un nuovo progetto artistico nella campagna lucchese.

Si Chiamava Piece compagnia d’autore emergente formata da Olimpia Merciai, Camilla Giani, Cecilia Fontanesi, Alice Ruggero, Elena Giachetti, Valentina Consoli, Alessia Pinto. Danzatrici e coreografe con sede a Firenze, di differente provenienza artistica che hanno dato vita a un’originale segno coreografico, debuttando con il loro primo brano nella rassegna estiva fiorentina del Teatro Di Villa Strozzi.

Company Blu compagnia storica della danza italiana diretta da Charlotte Zerbey e Alessandro Certini presenti nel panorama europeo dal ’79.

Federico Bucalossi, video artista, docente di Arte Multimediale presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara.

Spartaco Cortesi musicista e compositore per lap top


Dinamiche Scomposte - 29, 30, 31 Ottobre 2009

Teatro Della Limonaia, via Gramsci 426, Sesto Fiorentino (FI)
Info e prenotazioni Teatro Della Limonaia 055 440258

INGRESSO: 12 euro / ridotto euro 10 / Studio Company Blu 5 euro
Ufficio stampa Giovanna Mazzarella| 348 3805201| mazzarella@fastwebnet.it

Ass.ne Culturale Company Blu, Via Cadorna 18, 50019 Sesto Fiorentino FI.
TEL. 055440265| mobile 328 6907866 | www.companyblu.it



Powered by Amisnet.org