Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


PALESTINA, AFFARI DI FAMIGLIA O AFFARI DEL MONDO? 22/9/11

SE GLI ARCHIVI PARLANO 19/9/11

SE GLI ARCHIVI PARLANO 19/9/11

TERRA E LIBERTA' 15/9/11

I FRUTTI DELLE RIVOLUZIONI: STRETTA DI MANO HAMAS-FATAH AL CAIRO 28-4-11

PALESTINE PAPERS. STORIA DI UNA CAPITOLAZIONE 24/1/11

"MA CHE CI STA SUCCEDENDO?". ISRAELE VISTA DAGLI ISRAELIANI 17/1/11

HUMOUR ALLA GEROSOLIMITANA 11/1/11

BIDEN E RAMAT SHLOMO 10/3/10

OXFAM, GAZA WEEKLY UPDATE 14/01/10

JERUSALEM BLUE 21/11/09

OBAMA, IL NOBEL E GLI ARABI 9/10/09

IL PRIMA E IL DOPO GAZA NELLE CONSTITUENCY DI HAMAS 6/10/09

GERUSALEMME, SEGNALI PERICOLOSI

LA ECO-SCUOLA DEGLI JAHALIN 31/08/09

PALESTINESI E TRAME CAIROTE 5/11/08

Continuano i negoziati per preparare la riunione tra le dodici fazioni palestinesi, mediata dagli egiziani

Paola Caridi

Mercoledi' 5 Novembre 2008


La scacchiera palestinese è tutta in movimento, ormai. La scadenza più importante degli ultimi mesi, la riunione delle dodici fazioni al Cairo messa in calendario per il 9 novembre prossimo, è troppo vicina perché non si muovano anche i leader. Mahmoud Abbas è andato ad Amman, per incontrare il capo del Fronte Democratico per la Liberazione della Palestina, Nayef Hawatmeh, per discutere esplicitamente della base su cui impostare i lavori del Cairo. E Khaled Meshaal è invece arrivato a Beirut, nella prima visita in Libano dalla guerra del 2006 tra il paese dei Cedri e Israele: una visita giudicata importante, se anche il presidente Michel Suleyman ha ricevuto il capo dell’ufficio politico di Hamas, per affrontare anche il tema (delicatissimo) della situazione nei campi profughi palestinesi del Libano.

Prosegui la lettura dell'analisi della nostra corrispondente dal Medio Oriente sul sito di Limes

Tutti gli aggiornamenti mediorientali sono sul blog di Paola Caridi, invisiblearabs.



Powered by Amisnet.org