Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


Presidio contro la guerra a Milano

VIGILIA DIFFICILE PER IL WARGAME DELLA NATO

A TRIESTE DIVISI DA UNA DATA, 1 MAGGIO O 12 GIUGNO?

21 OKTOOBAR, I MISTERI DI MOGADISCIO

CASO BOSIO, LA FARNESINA LO SOSPENDE 8/4/14

MADEINITALY/RANAPLAZA, IL SENATO CHIEDE CONTO 4/4/14

CARO SINDACO TI SCRIVO. I DUBBI SULLA NUOVA MOSCHEA DI MILANO 17/2/14

AL VIA IL "SISTEMA PAESE IN MOVIMENTO" 17/11/13

LA GRANDE MUTAZIONE. AL VIA IL QUINTO SALONE DELL'EDITORIA SOCIALE 31/10/13

ALLA SAPIENZA ASPETTANDO IL 19 OTTOBRE 16/10/13

AMNESTY: DIRITTI AL CENTRO DEL DIBATTITO PARLAMENTARE, MA TRA VECCHI VIZI E TABÙ 27/9/13

MANCONI SUL GIALLO DEL CABLO SHALABAYEVA 21/7/13

ITALIA/KAZAKISTAN, ASPETTANDO ALMA 14/7/13

KAZAKISTAN, MARCIA INDIETRO DEL GOVERNO 13/7/13

ESPULSIONE O RENDITION? LA TRAMA OSCURA DIETRO LA STORIA DI ALMA 11/7/13

UNA VIA PER ABDUL 15/9/08

Milano, dopo l’omicidio del giovane originario di Burkina Faso. La proposta dell'europarlamentare Vittorio Agnoletto

Lettera22

Lunedi' 15 Settembre 2008

Milano ricordi per sempre Abdul: "Propongo che il consiglio comunale di Milano – ha dichiarato oggi Vittorio Agnoletto, eurodeputato Prc/Sinistra europea – intitoli una strada a Abdul William Guibre, vittima del razzismo e della violenza. Sarebbe un piccolo atto, ma molto importante dal punto di vista simbolico".
Per Agnoletto, le dichiarazioni di condanna dei vertici istituzionali rischiano di essere frasi di circostanza se non sono seguite da un gesto concreto; per questo ha chiesto che questo atto di civiltà minima venga condiviso all’unanimità da tutti i consiglieri comunali.
"Chiedo inoltre al sindaco Moratti - ha aggiunto Agnoletto - di dichiarare fin da ora che il Comune di Milano si costituirà parte civile nel processo che vedrà imputati i due presunti assassini. Infatti è tutta la comunità e la cittadinanza milanese che è stata colpita nella sua integrità e nei suoi valori di pacifica convivenza da questo incredibile omicidio".





Powered by Amisnet.org