Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


Fernando Cardenal, il “crociato” dell'alfabetizzazione

ADDIO A GIOVANNI CUONO

UN SALUTO A NIAZI 5/7/13

IL LUNGO CAMMINO DI SAVERIO TUTINO 28/11/11

IL VIAGGIATORE CHE DIFENDEVA LA GEOGRAFIA 31/8/11

DEDICATO AD ALFREDO 16/3/09

RICORDO DI GIULIANA MALPEZZI 5/11/08

GIULIANA E L'ANIMA DELL'ASIA 18/8/08

CIAO ROCCO 19/7/08

IN MORTE DEL PADRE DEL DOI MOI 11/7/08

RICORDO DI SERGIO NOJA NOSEDA 4/2/08

I SEGRETI DELLA SUHARTO INC. NELLA TOMBA DELL'AUTOCRATE 29/1/08

ADDIO A SANTE SPADAVECCHIA 15/9/07

ADDIO A ODA MAKOTO,L'INTELLETTUALE CHE SCENDEVA IN PIAZZA 31/8/2007

E' MORTO FRANCO CARLINI 30/8/07

CIAO ROCCO 19/7/08

Se n'è andato a 46 anni, in un incidente col motorino a Roma, Rocco Carbone, scrittore, insegnante, intellettuale

Paola Caridi

Sabato 19 Luglio 2008

Rocco Carbone è morto nella notte tra il 17 e il 18 luglio, a piazza Albania a Roma. E' morto in un incidente stradale col motorino, ma della dinamica, delle cause, di cos'è successo non sappiamo nulla. Sappiamo che Rocco è morto, e Rocco - nonostante fosse nato a Reggio Calabria e della Calabria avesse introiettato pregi e difetti - era un esponente degli scrittori romani. A tutti gli effetti. Un intellettuale di quelli rari e di quelli seri, un uomo che aveva deciso di insegnare nel carcere di Rebibbia, un amico dei vecchi tempi, perso per le strade della vita e della quotidianità. Di quegli amici che non muoiono, neanche con la morte.

Leggi il ricordo di Rocco Carbone sul mio blog, invisiblearabs



Powered by Amisnet.org