Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


PALESTINA, AFFARI DI FAMIGLIA O AFFARI DEL MONDO? 22/9/11

SE GLI ARCHIVI PARLANO 19/9/11

SE GLI ARCHIVI PARLANO 19/9/11

TERRA E LIBERTA' 15/9/11

I FRUTTI DELLE RIVOLUZIONI: STRETTA DI MANO HAMAS-FATAH AL CAIRO 28-4-11

PALESTINE PAPERS. STORIA DI UNA CAPITOLAZIONE 24/1/11

"MA CHE CI STA SUCCEDENDO?". ISRAELE VISTA DAGLI ISRAELIANI 17/1/11

HUMOUR ALLA GEROSOLIMITANA 11/1/11

BIDEN E RAMAT SHLOMO 10/3/10

OXFAM, GAZA WEEKLY UPDATE 14/01/10

JERUSALEM BLUE 21/11/09

OBAMA, IL NOBEL E GLI ARABI 9/10/09

IL PRIMA E IL DOPO GAZA NELLE CONSTITUENCY DI HAMAS 6/10/09

GERUSALEMME, SEGNALI PERICOLOSI

LA ECO-SCUOLA DEGLI JAHALIN 31/08/09

ISRAELE-HAMAS: I TEMPI LUNGHI DELLA MEDIAZIONE SU GAZA 23/5/08

Proseguono i contatti, attraverso la triangolazione egiziana, mentre nella Striscia non si ferma il confronto tra militanti palestinesi ed esercito israeliano (nella foto, distruzione a Rafah, foto tratta da http://tabulagaza.blogspot.com/)

Paola Caridi

Venerdi' 23 Maggio 2008
La mediazione egiziana sulla tahdiyya, sulla calma tra Israele e Hamas a Gaza non si è interrotta, dicono tutte le fonti giornalistiche. Sono solo i tempi lunghi dei negoziati attraverso la triangolazione del Cairo. Omar Suleyman ha riunito i diversi gruppi dirigenti di Hamas, da Mahmoud al Zahhar e Khalil Hayya da Gaza, a Moussa Abu Marzouq da Damasco. Ha descritto loro le controproposte israeliane, concentrate soprattutto su due punti: la gradualità della realizzazione della tregua, e l'inserimento del dossier Shalit-prigionieri.

Continua a leggere sul blog di Paola Caridi, invisiblearabs.



Powered by Amisnet.org