Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


PALESTINA, AFFARI DI FAMIGLIA O AFFARI DEL MONDO? 22/9/11

SE GLI ARCHIVI PARLANO 19/9/11

SE GLI ARCHIVI PARLANO 19/9/11

TERRA E LIBERTA' 15/9/11

I FRUTTI DELLE RIVOLUZIONI: STRETTA DI MANO HAMAS-FATAH AL CAIRO 28-4-11

PALESTINE PAPERS. STORIA DI UNA CAPITOLAZIONE 24/1/11

"MA CHE CI STA SUCCEDENDO?". ISRAELE VISTA DAGLI ISRAELIANI 17/1/11

HUMOUR ALLA GEROSOLIMITANA 11/1/11

BIDEN E RAMAT SHLOMO 10/3/10

OXFAM, GAZA WEEKLY UPDATE 14/01/10

JERUSALEM BLUE 21/11/09

OBAMA, IL NOBEL E GLI ARABI 9/10/09

IL PRIMA E IL DOPO GAZA NELLE CONSTITUENCY DI HAMAS 6/10/09

GERUSALEMME, SEGNALI PERICOLOSI

LA ECO-SCUOLA DEGLI JAHALIN 31/08/09

GAZA, LA SETTIMANA DECISIVA 19/5/08

Dopo le visite eccellenti (Bush) e i summit (Sharm) il dossier Gaza riprende vigore, e Omar Suleyman continua il suo lavoro di mediazione (nella foto, una casa demolita a Rafa, nel 2003, dall'esercito israeliano. La foto è tratta da tratta da Frontline, il blog di una volontaria giapponese)

Paola Caridi

Lunedi' 19 Maggio 2008
George W. Bush ha concluso la sua visita israeliana, segnata dal durissimo discorso alla Knesset che ha vieppiù rafforzato i venti di guerra che già spirano. Il World Economic Forum di Sharm el Sheykh ha riunito i maggiorenti della regione. E intanto Omar Suleyman, il vero protagonista della mediazione per una tregua tra Israele e Hamas su Gaza, sta continuando il suo lavoro. Le indiscrezioni di stampa, oggi, parlano di un ammorbidimento dei toni da parte del governo israeliano, dopo il sostanziale "no" alla proposta di cessate-il-fuoco di Hamas, portata ai dirigenti di Tel Aviv da Suleyman. Cos'è cambiato in questi giorni?

Continua a leggere sul blog di Paola Caridi, invisiblearabs.



Powered by Amisnet.org