Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


Presidio contro la guerra a Milano

VIGILIA DIFFICILE PER IL WARGAME DELLA NATO

A TRIESTE DIVISI DA UNA DATA, 1 MAGGIO O 12 GIUGNO?

21 OKTOOBAR, I MISTERI DI MOGADISCIO

CASO BOSIO, LA FARNESINA LO SOSPENDE 8/4/14

MADEINITALY/RANAPLAZA, IL SENATO CHIEDE CONTO 4/4/14

CARO SINDACO TI SCRIVO. I DUBBI SULLA NUOVA MOSCHEA DI MILANO 17/2/14

AL VIA IL "SISTEMA PAESE IN MOVIMENTO" 17/11/13

LA GRANDE MUTAZIONE. AL VIA IL QUINTO SALONE DELL'EDITORIA SOCIALE 31/10/13

ALLA SAPIENZA ASPETTANDO IL 19 OTTOBRE 16/10/13

AMNESTY: DIRITTI AL CENTRO DEL DIBATTITO PARLAMENTARE, MA TRA VECCHI VIZI E TABÙ 27/9/13

MANCONI SUL GIALLO DEL CABLO SHALABAYEVA 21/7/13

ITALIA/KAZAKISTAN, ASPETTANDO ALMA 14/7/13

KAZAKISTAN, MARCIA INDIETRO DEL GOVERNO 13/7/13

ESPULSIONE O RENDITION? LA TRAMA OSCURA DIETRO LA STORIA DI ALMA 11/7/13

LETTERA22 E LA REPUBBLICA 1/5/08

Pubblicata oggi nella rubrica delle lettere del quotidiano diretto da Ezio Mauro la lettera inviata da Lettera22 ieri a La Repubblica

Giovedi' 1 Maggio 2008

Caro direttore,

come sai Lettera22 è un'associazione fra giornalisti che da una quindicina d'anni collabora con il Gruppo Espresso-Repubblica. Abbiamo lavorato e lavoriamo per Il Venerdi, L'Espresso, Limes, i giornali locali del gruppo, oltre a una lunga stagione a “Italia Radio” dove preparavamo e conducevano un appuntamento quotidiano di mezz'ora sulla politica estera. Crediamo di avere fatto il nostro lavoro con qualità professionale e competenza e il sito su cui pubblichiamo tutti i nostri contributi ai giornali italiani (www.lettera22.it) ha ormai raggiunto un pubblico di 60mila lettori al mese, che ci sembra premi questa continuità. Alcuni giorni fa abbiamo saputo della nascita di una nuova “Lettera22” che si proclama associazione di giornalisti per la libertà. Ci siamo seccati della scarsa fantasia e ci è sembrata un'appropriazione indebita e anche vagamente, in quella dizione che richiama soprattutto una parte politica, sbilanciata. Ma quel che ci ha davvero preoccupati, costringendoci a dire ai nostri lettori, che in gran parte sono anche i tuoi, che non siamo la stessa cosa, sono le indiscrezioni apparse sulla stampa e che la nuova Lettera22 si è ben guardata di smentire. Indiscrezioni che apparentano questi signori non tanto e non solo al centrodestra ma ai riferimenti nostalgici della marcia su Roma del Ventidue. La confusione ingenerosa tra la nostra Lettera22 e la loro diventa così anche una necessità di chiarezza ineludibile. Non vorremmo che qualcuno pensasse che Lettera22 ha a che vedere col ventennio e i suoi cascami e non vorremmo che l'ombra di questa neonata Lettera22 gettasse sul nostro lavoro un richiamo che proprio non ci appartiene

La redazione di Lettera22.it



Powered by Amisnet.org