Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


IRAQ, 10 ANNI DOPO

I CONTRACTOR PAGANO PER GLI ABUSI DI ABU GHRAIB 9/1/13

IRAQ, CONTO ALLA ROVESCIA PER RITIRO TRA CRESCITA ECONOMICA E NUOVE VIOLENZE 28/10/11

IRAQ, A 6 ANNI DALL'INIZIO DELLA GUERRA DONNE DIMENTICATE 8/3/09

740 MILA VEDOVE IN IRAQ, ALLA MAGGIOR PARTE LO STATO NEGA LA PENSIONE 8/3/09

IRAQ, QUANTO COSTA LA GUERRA

IRAQ, I NUMERI DELLA SCONFITTA 4/4/08

SCIITI, SUNNITI. GUERRA DI RELIGIONE? 4/4/08

LA STRAGE CONTINUA NEL KURIDSTAN IRACHENO 30/9/07

MONDO ARABO, S'AGGIRA IL FATTORE R 26/9/07

ALLAWI FA L'AMERICANO: LOBBYING E DOLLARI PER SCALZARE MALIKI 1/9/07

S'ALZA L'ENNESIMO MURO. A BAGHDAD 27/4/07

IRAQ, PROVE DI FORZA TRA USA E IRAN 13/01/07

MORTE SADDAM, PIETRA TOMBALE SULLE STRAGI DI CURDI 09/01/07

SADDAM COME CEAUSESCU, COLLOQUIO CON ANTONIO CASSESE 30/12/06

LA STRAGE CONTINUA NEL KURIDSTAN IRACHENO 30/9/07

Escalation di sangue a Kirkuk e dintorni

Lettera22

Domenica 30 Settembre 2007

Gennaio 2007
La mattina del 15 un'autobomba davanti a un autosalone del centro provoca due vittime. Il 17 un'autobomba contro la caserma di polizia del quartiere di Quriya uccide dieci persone. Il 28 il bilancio di due autobombe è di sedici civili mentre il 29 una persona viene uccisa da una bomba all'ingresso di un cimitero

Febbraio
Il 3 attentati dinamitardi qaedisti contro sedi dei partiti curdi uccidono quattro persone. Viene imposto il il coprifuoco. Il 17 è strage: un duplice attentato al mercato uccide dieci persone. Il 21 altri due attentati a Kirkuk provocano il ferimento di 19 persone.

Marzo
Il 3 viene rapito un giornalista iracheno da miliziani che indossano divise dell'esercito regolare. Il 6 la guerriglia fa strage tra i famigliari del deputato Mahdi al-Bayati, uccidendone quattro. L'8 l'esplosione di un'autobomba nel quartiere Tissiyn ferisce cinque civili mentre il 10 un “katiuscia” su un mercato cittadino uccide tre persone. Il 16 un ordigno uccide in città due agenti di polizia e un civile. Nello stesso giorno vengono ritrovati i cadaveri di due agenti e due civili con segni di torture. Tra il 19 e il 24, la guerra fa altre ventuno vittime

Aprile
Il 2 un camionbomba esplode vicino a una scuola e a una stazione di polizia: dodici morti tra cui nove bambini. 180 i feriti. Muoiono anche tre soldati americani. Il 4 undici dipendenti di una centrale elettrica vengono uccisi nei dintorni della città mentre il 6 un altro soldato Usa viene ammazzato. Il 12 un ordigno uccide sei passeggeri di un bus su cui viaggiano studenti e lavoratori. Il 21 una famiglia di curdi sciiti della città viene sterminata: tra le vittime una bimba di otto anni

Maggio
Tra il 1 e il 5 diversi attentati uccidono dieci civili a Kirkuk mentre il 9 cadono quattro giornalisti iracheni uccisi in un agguato. L'11 viene ritrovato il cadavere decapitato di un ufficiale dell'esercito. Un suo collega viene assassinato il 18

Giugno
Il 6 viene ucciso da una bomba rudimentale un militare americano a Baiji, Sudovest di Kirkuk. L'8 tredici vittime sono il bilancio di un duplice attentato dinamitardo contro una moschea sciita di Daquq, una quarantina di chilometri a Sudovest della città. Il 12 un ordigno ferisce cinque agenti di polizia. Il 13 salta il ponte tra Tikrit e Kirkuk mentre il 14 tre soldati Usa vengono uccisi da una bomba scoppiata al passaggio del loro mezzo. Il 17 un'autobomba ammazza tre civili. Il 21 un kamikaze uccide tredici persone a Sulaiman Pek, Sud di Kirkuk. Il 22 nuovo ritrovamento di un cadavere seviziato. Il 27 quattro poliziotti perdono la vita in un agguato

Luglio
Il 2 viene ucciso l'imam della moschea al Saleheen mentre il 3 un'autobomba colpisce un convoglio di polizia: due morti. Il 4 una famiglia cristiana viene rapita a Salman Beck, 120 km a Sud della città. Il 7 a Emerli, 80 chilometri a Sud di Kirkuk, avviene una delle stragi più feroci: un camionbomba uccide 110 persone e ne ferisce 250. Il giorno dopo tocca a 23 reclute uccise da un kamikaze. Il 16 nuova strage: due attentati simultanei uccidono a Kirkuk novanta persone. Il 26 un'autobomba ne uccide altre sette. Il 28 guerriglieri travestiti uccidono tre soldati a un posto di blocco

Agosto
Una famiglia sterminata viene ritrovata il 2 dalla polizia ad Al Rashaad, 40 chilometri da Kirkuk. Il 9 salta il ponte tra le province di Salahedin e Kirkuk. Il 10 un kamikaze fa strage in un mercato: nove morti. Tra il 15 e il 18 diversi ordigni causano dieci vittime. Il 29 tocca a un soldato Usa. Il 30 a uccidere è il colera: nove le prime vittime accertate. Decine i casi
gravi, migliaia le persone colpite nell'area



Powered by Amisnet.org