Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


Presidio contro la guerra a Milano

VIGILIA DIFFICILE PER IL WARGAME DELLA NATO

A TRIESTE DIVISI DA UNA DATA, 1 MAGGIO O 12 GIUGNO?

21 OKTOOBAR, I MISTERI DI MOGADISCIO

CASO BOSIO, LA FARNESINA LO SOSPENDE 8/4/14

MADEINITALY/RANAPLAZA, IL SENATO CHIEDE CONTO 4/4/14

CARO SINDACO TI SCRIVO. I DUBBI SULLA NUOVA MOSCHEA DI MILANO 17/2/14

AL VIA IL "SISTEMA PAESE IN MOVIMENTO" 17/11/13

LA GRANDE MUTAZIONE. AL VIA IL QUINTO SALONE DELL'EDITORIA SOCIALE 31/10/13

ALLA SAPIENZA ASPETTANDO IL 19 OTTOBRE 16/10/13

AMNESTY: DIRITTI AL CENTRO DEL DIBATTITO PARLAMENTARE, MA TRA VECCHI VIZI E TABÙ 27/9/13

MANCONI SUL GIALLO DEL CABLO SHALABAYEVA 21/7/13

ITALIA/KAZAKISTAN, ASPETTANDO ALMA 14/7/13

KAZAKISTAN, MARCIA INDIETRO DEL GOVERNO 13/7/13

ESPULSIONE O RENDITION? LA TRAMA OSCURA DIETRO LA STORIA DI ALMA 11/7/13

COOPERAZIONE, L'IMPEGNO CHE VERRA' 12/3/08

La politica incontra gli Stati generali della cooperazione. L'interlocuzione c'è. Per l'impegno si vedrà. Gli operatori presentano un dacalogo ai candidati al parlamento

Lettera22

Mercoledi' 12 Marzo 2008

Per il momento c'è almeno l'ascolto. Si tradurrà in impegno poltico nella prossima legislatura?
“Il metodo dell’interlocuzione con la società civile e l’urgenza di una riforma complessiva del sistema della cooperazione italiana sono stati accolti e riconosciuti da tutti gli schieramenti: questo ci spinge ad andare oltre e a rilanciare il testo presentato a tutti i candidati e le candidate al parlamento italiano”. Così, al termine della tavola rotonda di presentazione del Decalogo della Solidarietà ai candidati premier, in corsa per le elezioni del 13 e 14 aprile, Sara Ceci, coordinatrice degli Stati Generali della Solidarietà e Cooperazione Internazionale, ha commentato l’iniziativa degli Stati generali della Cooperazione*.
Alla tavola rotonda, insieme ai rappresentanti delle associazioni, hanno preso parte Fausto Bertinotti (La Sinistra – L’Arcobaleno), e alcuni delegati degli altri candidati Premier: Luca Cefisi (Partito Socialista, in rappresentanza di Enrico Boselli), Gianfranco Scala (Pdl), Luciano Vecchi (PD, in rappresentanza di Walter Veltroni). Hanno preso parte ai lavori anche alcuni dei parlamentari che nell’ultima legislatura si sono occupati con particolare impegno di cooperazione internazionale, l’On. Sabina Siniscalchi, il sen. Francesco Martone, il sen. Francesco Ferrante, e la stessa Viceministra degli Esteri con delega per la Cooperazione On. Patrizia Sentinelli, che prima di lasciare la sua posizione ha annunciato l’istituzione del Tavolo di partecipazione all'interno della Direzione generale della Cooperazione allo sviluppo (Dgcs) della Farnesina per raccogliere le proposte e le idee della societa' civile. Gli Stati Generali esprimono soddisfazione per l’istituzione del Tavolo, da loro proposto, e auspicano che questo strumento abbia continuità, qualunque governo si insedi.

* Gli Stati Generali riuniscono oltre 170 organizzazioni della società civile



Powered by Amisnet.org