Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


GLI ISLAMISTI BLOCCANO ISLAMABAD

Occhio per occhio, stupro per stupro

Edhi, il benefattore privato con un occhio alla cosa pubblica

PUGNO DI FERRO DOPO LAHORE

PAKISTAN, STRAGE A PASQUA

NUOVA STRAGE A SCUOLA IN PAKISTAN

IL GRANDE GIOCO IN PAKISTAN

LA GUERRA INFINITA DI PAKISTAN E AFGHANISTAN

Seymour Hersh e la morte di bin Laden

Giustizia per Malala ma non per tutti

L'"ERRORE" CHE HA UCCISO GIOVANNI LO PORTO

PESHAWAR, IL GIORNO DOPO

PESHAWAR, CRONACA DI UN MASSACRO

STRAGE DI WAGAH, NUOVI GRUPPI VECCHIE STRATEGIE 3/11/14

DOMENICA DI SANGUE A KARACHI 10/6/14

IL GOVERNO DEL PAKISTAN SMENTISCE STATO D'EMERGENZA 9/8/07

Dopo le notizie circolate nella notte e in mattinata

Nella immagine Pervez Musharraf, presidente e capo dell'esercito pachistano

Lettera22

Giovedi' 9 Agosto 2007

Il presidente Pervez Musharraf starebbe considerando l'ipotesi di decretare lo stato d'emergenza, se non addirittura la legge marziale, nel paese. Per farlo, ha disdetto all'ultimo un viaggio da lungo programmato a Kabul. Questo il quadro che parte della stampa pachistana e internazionale presentava stamattina. Dopo una lunga riunione del governo, il ministro dell'Informazione Ali Durrani ha infine dichiarato alla televisione Geo che "lo stato di emergenza non è stato imposto" per rispetto verso i "sentimenti del popolo".
Un suo ministro aveva confermato le voci di un'imminente imposizione dello stato d'emergenza, dicendo che il paese si trova "in difficili circostanze" e che quindi questa eventualità non può essere esclusa

A scolta a Radio3Mondo l'approfondimento da Islamabad curato da Irene Panozzo (clicca sulla trasmissione del 9/8/07)



Powered by Amisnet.org