Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


MARIO DONDERO, SEMPLICEMENTE FOTOGRAFO

CIVIL SOCIETY MEETING AT KABUL UNIVERSITY

BOMBE ITALIANE NEL GULISTAN 2/3/13

DAL MOLIN, FUMATA ROSSA A VICENZA 8/12/12

LE STORIE BALCANICHE DI BOCCIA, DOMANI A FIRENZE

LA POVERTA' NON E' UNA FAVOLA 25/11/09

BENVENUTI A RADIO3 LUNEDI 9/11/09

IL MEDIO ORIENTE E L'EUROPA 13/10/09

SAMOA RISORGE DALLA MACERIE 7/10/09

ARGENTINA, IL BINARIO MORTO DEL LIBERISMO 15/09/09

IN MEMORIA DI PERON 1/09/09

NON SOLO SPONSOR: LE ROTTE POCO NOTE DELLA VELA 28/07/09

AFFERRA LA PREDA 23/1/09

STUDENTI E POLIZIA DAVANTI AL SENATO 23/10/08

REPORTAGE CUBANO 15/10/08

...POI UN GRUPPETTO SI STACCA DAL CORTEO 9/6/07

Sabato 9 Giugno 2007

...e cominciano gli scontri (qui mentre alcuni dimostranti infrangono le vetrine della Banca di Roma su Corso Vittorio). Il manipolo degli audaci si conta in settanta forse cento. Tirano bottiglie di vetro, di plastica, bastoni, petardi rischiando di colpire, oltre ai poliziotti, anche i dimostranti. Alla fine la cosa coinvolge due o trecento ragazzi e fa finire nel caos la manifestazione. Ma in quei due o trecento (cinquanta fra loro almeno sono giornalisti) ce ne sono parecchi che stanno solo a guardare e che se la prendono con i lanciatori. Chi da loro persino del "fasciscta". Chi ci tiene a dire: "questi non sono dei nostri". La polizia tiene saldi i nervi per un bel po', evidentemente l'ordine è di non reagire. Poi carica e chi capita capita. Verso le 20 e 30 la situazione si calma e assistiamo alla scena di un direttore di giornale che, al telefono con un cronista, lo sgrida perché aveva detto che andava tutto bene. Le prime pagine domani saranno ancora per gli eorici settanta...



Powered by Amisnet.org