Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


SCONFINAMENTI A CERTALDO IL 30 OTTOBRE

I 25 ANNI DI LETTERA22 AL SALONE DELL'EDITORIA SOCIALE 2-3 NOVEMBRE

RICORDO DI DONDERO, A BERGAMO 11 MARZO

Guerra e bambini: un'iniziativa a Milano l'8 giugno

CONOSCERE LA GUERRA. A UDINE IL 20 FEBBRAIO

CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN E LA REGIONE DEL CASPIO

ATLANTE DELLE GUERRE, LA SESTA EDIZIONE

TRENTO: CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN

IL MONDO SCONVOLTO DALL'IS ALL'UCRAINA

DUE GIORNI DI DIALOGO AD ASSISI IL 14 E 15 APRILE

GLI STRANI FIORI DEL PAKISTAN, A ROMA 8 /2/14

COSA NE PENSANO GLI AFGANI, RICERCA DI "AFGANA" A ROMA IL 16/12/13

AFRICA E SOLIDARIETA', A GENOVA 14-16/11/13

A CHE SERVE L'UMANITARIO? UN CONVEGNO A ROMA il 21/11/13

PRIMAVERE ARABE, A ROMA 11/11/13

BAMBINI SOLDATI IN CONGO, STORIE E IMMAGINI DI INTERSOS, A BARI IL 13/7/13


Bari, ore 17,30

sABATO 13 LUGLIO 2013


Centro Padri Comboniani

Via Giulio Petroni 101

postato il

Giovedi' 11 Luglio 2013

LE STORIE E LE IMMAGINI dal campo con Paul Kakule Vyasongya,Responsabile educazione INTERSOS

Il fenomeno dei bambini soldato colpisce più di 300 mila bambini in tutto il mondo. Combattenti, schiave sessuali, raccoglitori di cibo, legna e acqua: bambini e bambine costretti a subire e perpetrare violenze che cancellano l'infanzia. Dal 2010 INTERSOS è in Repubblica Democratica del Congo per costruire scuole per togliere i bambini alla guerra, per garantire loro l'accesso all'educazione e il diritto al futuro. Con più di 100 operatori locali, il nostro supporto raggiunge i bambini più vulnerabili, quelli più esposti al rischio dell'arruolamento, e i bambini ex soldato, che sono riusciti a uscire dalle forze armate hanno bisogno di sostegno psico-sociale per il reinserimento a scuola e nelle famiglie. Dal 2012 il nostro intervento ha raggiunto anche il Mali per far fronte all'emergenza degli adolescenti arruolati nelle milizie armate grazie a un centro di riabilitazione.

Paul Kakule Vyasongya ha lavorato in Repubblica Democratica del Congo come responsabile dei progetti di educazione per i bambini più vulnerabili, incontrando volti e storie delle piccole vittime della guerra. Ora, è responsabile educazione in Mali. La sua testimonianza ci porta a conoscere da vicino il lavoro che INTERSOS svolge per arginare e scardinare il fenomeno dei bambini soldato.

Per informazioni:
Comitato INTERSOS PUGLIA
Margherita Errico
347.3169962
puglia.italia@intersos.org



Powered by Amisnet.org