Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


LETTERA22 NON STA CON STEVE BANNON

IL TEMPIO DELLA DISCORDIA/ Reportage

I ROHINGYA A MONTECITORIO

LA RESISTENZA DEL BAOBAB Una riflessione della scrittrice Carola Susani

LETTERA22 - 25 ANNI DOPO

COS'E' LETTERA22 E PERCHE' PARLO BENE DI LEI

LA VERITA' SU SANTIAGO

I 25 ANNI DI LETTERA22 AL SALONE DELL'EDITORIA SOCIALE DI ROMA

Un appello afgano alla Perugia Assisi

"Sconfinate", presentazione a Crema

IL NUOVO ATLANTE DELLE GUERRE

PERUGIA ASSISI 2018 LA MARCIA PER LA PACE

SCONFINATE, un libro su terre di confine e storie di frontiera

IL CASO ROHINGYA

FUOCO SUI REPORTER. ANDY CERCA ANCORA VERITÀ.

CINA E PETROLIO TRA SUDAN E SUD SUDAN

Mercoledi' 8 Febbraio 2012
Nelle ultime settimane, tra il blocco della produzione petrolifera sudsudanese e il rapimento di 29 lavoratori cinesi in Kordofan meridionale, la questione delle relazioni della Cina con i due Sudan è stata toccata più volte nella stampa internazionale. La formula spesso usata per presentare il ruolo di Pechino in quella parte di mondo è stata "la Cina, alleato di Khartoum" o qualcosa di simile, facendo riferimento alle ottime relazioni che Pechino e il governo del Sudan hanno sviluppato e mantenuto negli ultimi quindici-venti anni.
A dirlo così, però, si rischia di dare un'immagine sfocata della situazione attuale... Continua a leggere su BorderLand, il blog di I. Panozzo



Powered by Amisnet.org