Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


Fernando Cardenal, il “crociato” dell'alfabetizzazione

ADDIO A GIOVANNI CUONO

UN SALUTO A NIAZI 5/7/13

IL LUNGO CAMMINO DI SAVERIO TUTINO 28/11/11

IL VIAGGIATORE CHE DIFENDEVA LA GEOGRAFIA 31/8/11

DEDICATO AD ALFREDO 16/3/09

RICORDO DI GIULIANA MALPEZZI 5/11/08

GIULIANA E L'ANIMA DELL'ASIA 18/8/08

CIAO ROCCO 19/7/08

IN MORTE DEL PADRE DEL DOI MOI 11/7/08

RICORDO DI SERGIO NOJA NOSEDA 4/2/08

I SEGRETI DELLA SUHARTO INC. NELLA TOMBA DELL'AUTOCRATE 29/1/08

ADDIO A SANTE SPADAVECCHIA 15/9/07

ADDIO A ODA MAKOTO,L'INTELLETTUALE CHE SCENDEVA IN PIAZZA 31/8/2007

E' MORTO FRANCO CARLINI 30/8/07

IL VIAGGIATORE CHE DIFENDEVA LA GEOGRAFIA 31/8/11

Omaggio a Giacomo Corna Pellegrini recentemente scomparso

Emanuele Giordana

Mercoledi' 31 Agosto 2011

La prima guerra contro la Geografia nelle scuole non è un’innovazione della signora Gelmini: da anni si cerca di cassare l’insegnamento di questa disciplina.
In una delle prime riunioni di docenti, ricercatori, studenti e viaggiatori alla Società geografica italiana, l’ospite d’onore era stato Giacomo Corna Pellegrini. Allora sulla soglia della pensione, Corna Pellegrini aveva fatto della geografia, come
d’abitudine, una difesa appassionata,basata non solo sull’utilità scientifica ed economica della geografia ma anche sul significato profondo che la conoscenza dei luoghi ha sullo spirito, la mente, l’anima.

Si è spento nella sua casa di Milano alcuni giorni dopo una lunga malattia che sembrava
impossibile per la tempra di un instancabile produttore di scritti e, soprattutto, grande viaggiatore...

segue su Great Game

Anche su Terra



Powered by Amisnet.org