Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


SCONFINAMENTI A CERTALDO IL 30 OTTOBRE

I 25 ANNI DI LETTERA22 AL SALONE DELL'EDITORIA SOCIALE 2-3 NOVEMBRE

RICORDO DI DONDERO, A BERGAMO 11 MARZO

Guerra e bambini: un'iniziativa a Milano l'8 giugno

CONOSCERE LA GUERRA. A UDINE IL 20 FEBBRAIO

CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN E LA REGIONE DEL CASPIO

ATLANTE DELLE GUERRE, LA SESTA EDIZIONE

TRENTO: CONVEGNO DI STUDI SULL’AZERBAIGIAN

IL MONDO SCONVOLTO DALL'IS ALL'UCRAINA

DUE GIORNI DI DIALOGO AD ASSISI IL 14 E 15 APRILE

GLI STRANI FIORI DEL PAKISTAN, A ROMA 8 /2/14

COSA NE PENSANO GLI AFGANI, RICERCA DI "AFGANA" A ROMA IL 16/12/13

AFRICA E SOLIDARIETA', A GENOVA 14-16/11/13

A CHE SERVE L'UMANITARIO? UN CONVEGNO A ROMA il 21/11/13

PRIMAVERE ARABE, A ROMA 11/11/13

LA SERBIA IN EUROPA? TAVOLE ROTONDE A ROMA 27-28 OTTOBRE

Martedi' 27 Ottobre 2009
«Sapienza» - Università di Roma
con il patrocinio della
Accademia dei Lincei

Identità europea della Serbia:
il futuro del passato
Giornate di studio dedicate all’illuminista serbo
Dositej Obradović (1739-1811)

Roma, 26-28 ottobre 2009
Facoltà di Lettere e Filosofia
Dipartimento di Studi Europei ed Interculturali

Facoltà di Scienze Politiche
Master in Istituzioni Parlamentari Europee per consulenti di assemblea

Nei giorni 27 e 28 ottobre si svolgeranno nell’Aula I della Facoltà di Lettere e Filosofia, presso la Città Universitaria della Sapienza, nell’ambito del più ampio convegno “Identità europea della Serbia: il futuro del passato – Giornate di studio dedicate all’illuminista serbo Dositej Obradović (1739-1811)”, patrocinato dalla Accademia dei Lincei, due Tavole Rotonde intitolate rispettivamente “La Serbia e i Balcani in Europa: il punto di vista italiano” (martedì 27 ottobre, ore 15,00) e “1989-2009. Vent’anni dopo la fine della Storia: la Serbia fra Unione Europea e Russia” (mercoledì 28 ottobre, ore 10,00).
Il convegno che inizierà nel pomeriggio di lunedì 26 ottobre si compone di quattro sessioni, le prime due di carattere letterario ed intitolate “Dositej Obradović, vita e avventure di un intellettuale europeo” e le ultime due, le due Tavole Rotonde sopra menzionate, di carattere politico alle quali parteciperanno diverse personalità sia politiche che del mondo accademico per discutere sulla situazione attuale e sugli scenari di un futuro prossimo riguardanti nello specifico la Serbia, ma anche i Balcani .

PROGRAMMA

Martedì 27 ottobre
Seconda Sessione
Villa Mirafiori, via Carlo Fea 2 - Biblioteca della Sezione
di Slavistica del Dipartimento di Studi Europei e Interculturali
Presiede Janja JERKOV, «Sapienza»
ore 9,30 Ljiljana BJELICA («Sapienza»), Tra sapere e conoscenza: la biblioteca
di Dositej
Wladimir FISCHER (Università di Vienna), “I had been born again into
a new world”.What was behind Dositej’s Admiration for the West
Radovan BIGOVIĆ (Facoltà Teologica - Università di Belgrado),
Fede e ragione in Dositej
Maria Rita LETO (Università di Chieti-Pescara), Mrs Livie legge
i giornali: Dositej e la sfera pubblica
ore 11,20 Pausa caffè
Presiede Mihajlo PANTIĆ
Accademia Serba delle Scienze e delle Arti
ore 11,40 Persida LAZAREVIĆ (Università di Chieti-Pescara), Un passo
avanti e due indietro: Dositej Obradović e Pavle Solarić
Janja JERKOV («Sapienza»), “Io scriverò per la mente, per il cuore e per
l’indole degli uomini…”. Dositej Obradović e la ragion pratica
Sanela MUŠIJA, Dositej Obradović e la forma epistolare
Matteo ESPOSITO,Dositej e la favola
ore 13,00 Pausa pranzo

Terza Sessione
La Serbia nei Balcani e in Europa:
il punto di vista italiano
Tavola Rotonda
Città Universitaria, Facoltà di Lettere e Filosofia - Aula I
Presiede Antonello Folco Biagini, Professore di Storia
dell’Europa orientale e Prorettore per le Relazioni
Internazionali
ore 15,00 INDIRIZZI DI SALUTO
Luigi FRATI, Magnifico Rettore della «Sapienza»
Branko KOVAČEVIĆ, Magnifico Rettore dell’Università di Belgrado
Gianluigi ROSSI, Preside della Facoltà di Scienze Politiche
ore 15,30 INTERVENGONO:
BrunoARCHI, Consigliere Diplomatico del Presidente del Consiglio
Sanda RAŠKOVIĆ-IVIĆ,Ambasciatore della Repubblica di Serbia
in Italia
Umberto VATTANI, Presidente dell’Istituto nazionale per il
Commercio Estero
Fulco LANCHESTER, Direttore del Master in Istituzioni
Parlamentari Europee e Professore di Diritto costituzionale
italiano e comparato («Sapienza»)
Mario CAPALDO, Professore di Filologia slava («Sapienza»)
Paolo QUERCIA, Responsabile Ricerca e Politiche Internazionali
della Fondazione Farefuturo
Umberto RANIERI, Professore di Storia dell’Europa (Corso
interfacoltà Cooperazione internazionale e sviluppo)
Roberto VALLE, Professore di Storia dell’Europa orientale
(«Sapienza»)
Cocktail presso la Residenza dell’Ambasciatore di Serbia in Italia


Mercoledì 28 ottobre
Quarta Sessione
1989-2009.Vent’anni dopo la fine della Storia:
la Serbia fra Unione Europea e Russia
Tavola Rotonda
Città Universitaria, Facoltà di Lettere e Filosofia - Aula I
Presiede Giuliano AMATO, Presidente dell’Enciclopedia Italiana
ore 10,00 INTERVENGONO:
Anders BJURNER,Ambasciatore del Regno di Svezia
Aleksej MEŠKOV,Ambasciatore della Federazione Russa
Sanda RAŠKOVIĆ-IVIĆ,Ambasciatore della Repubblica di Serbia
Michael STEINER, Ambasciatore della Repubblica Federale di
Germania
ARMANDO VARRICCHIO, Ambasciatore italiano presso la
Repubblica di Serbia
ENZO SCOTTI, Sottosegretario presso il Ministero degli Affari
Esteri

http://w3.uniroma1.it/sseuco/





Powered by Amisnet.org