Amisnet, Agenzia Radio Comunitaria Campagna Supporto 2005 Amisnet


MARIO DONDERO, SEMPLICEMENTE FOTOGRAFO

CIVIL SOCIETY MEETING AT KABUL UNIVERSITY

BOMBE ITALIANE NEL GULISTAN 2/3/13

DAL MOLIN, FUMATA ROSSA A VICENZA 8/12/12

LE STORIE BALCANICHE DI BOCCIA, DOMANI A FIRENZE

LA POVERTA' NON E' UNA FAVOLA 25/11/09

BENVENUTI A RADIO3 LUNEDI 9/11/09

IL MEDIO ORIENTE E L'EUROPA 13/10/09

SAMOA RISORGE DALLA MACERIE 7/10/09

ARGENTINA, IL BINARIO MORTO DEL LIBERISMO 15/09/09

IN MEMORIA DI PERON 1/09/09

NON SOLO SPONSOR: LE ROTTE POCO NOTE DELLA VELA 28/07/09

AFFERRA LA PREDA 23/1/09

STUDENTI E POLIZIA DAVANTI AL SENATO 23/10/08

REPORTAGE CUBANO 15/10/08

IN MEMORIA DI PERON 1/09/09

G.C.

Martedi' 1 Settembre 2009

Sorgerà a pochi metri dalla Casa Rosada il monumento a Juan Domingo Perón. Le dimensioni saranno proporzionate alla statura politica del tre volte presidente argentino: l’opera, firmata dallo scultore Enrique Savio, misurerà infatti 11 metri di altezza e sarà composta da un arco di trionfo in cemento armato rivestito di granito rosso. La statua di Perón, alta quatto metri, sarà in bronzo. Sono oltre venti anni che Perón attende il suo monumento. Da quando fu approvata la legge 23452 nel 1986. Costo stimato: 2,5 milioni di pesos, poco più di 450mila euro, raccolti in via preferenziale con contributi di privati. Soddisfatto il commento di Hugo Moyano, segretario della Confederazione Generale del Lavoro (CGT), storico sindacato peronista: “L’idea che ispira questo monumento, che sarà piccolo in confronto alla grandezza di Perón, è che milioni di peronisti avranno un luogo dove poter riconoscere la figura del loro leader”.



Powered by Amisnet.org